/ Borgosesia

Borgosesia | 23 maggio 2020, 12:21

Borgosesia, al via il maxi screening sierologico: 10mila test, 300 persone nell'organizzazione

E' la prima campagna di questa portata organizzata in Italia

Borgosesia, al via il maxi screening sierologico: 10mila test, 300 persone nell'organizzazione

E' iniziate puntualmente e sta procedendo come previsto la maxi campagna di screening sierologico organizza a Borgosesia da Comune, Asl, Fondazione Valsesia, Cri, Università del Piemonte Orientale grazie al fondamentale appoggio di Pier Luigi Loro Piana.

leggi anche: BORGOSESIA, 10MILA TEST GRATUITI

Trecento operatori circa sono impegnati nelle attività di registrazione ed esecuzione dei test su tutti i borgosesiani maggiorenni: a disposizioni ci sono 10mila kit per rilevare la presenza degli anticorpi al coronavirus.  E la prima campagna, organizzata in Italia, con numeri così elevati, e soprattutto, con la possibilità, per chi ricevesse un esisto "sospetto", di eseguire immediatamente il tampone che poi l'Asl svilupperà in tempi brevi. 

Nelle due giornate di sabato 23 e domenica 24 maggio il test verrà offerto gratuitamente a tutta la popolazione maggiorenne, nelle due sedi allestite al Milanaccio e al Pala Loro Piana.

Nei giorni scorsi, su un gruppo qualificato di persone (dipendenti di alcune aziende di Quarona), era stata svolta un'analoga iniziativa, coinvolgendo 400 volontari e identificando due casi positivi.

leggi anche: QUARONA, 400 LAVORATORI ADERISCONO AL TEST

"Complimenti a Fondazione Valsesia per l'organizzazione impeccabile", è il primo commento del sindaco, Paolo Tiramani, mentre la campagna è in pieno svolgimento.

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore