/ Scuola

Scuola | 16 maggio 2020, 13:10

Scuola: ecco come saranno l'esame di terza media e la maturità

Conferenza stampa del ministro Lucia Azzolina

Scuola: ecco come saranno l'esame di terza media e la maturità

Esami di Stato in presenza. Sono state presentate sabato mattina, in diretta Facebook dalla ministra Lucia Azzolina, le ordinanze di fine anno scolastico e quelle relative agli esami di maturità.

Per quanto riguarda la chiusura dell'anno scolastico, la ministra ha precisato che sarà possibile bocciare, ma solo se gli alunni, nella prima parte dell'anno avevano fatto un numero di assenze tali da non rendere possibile una valutazione da parte del consiglio di classe; oppure in caso di provvedimenti disciplinari gravi. In tutti gli altri casi, invece, gli studenti saranno promossi e potranno recuperare le materie in cui sono insufficienti a settembre, quando ripartiranno tutte le scuole.

La seconda ordinanza riguarda l’esame di terza media. I ragazzi dovranno scrivere un elaborato che verrà discusso online con il consiglio di classe. Avranno tempo fino al 30 giugno.

Per quanto riguarda l'esame di maturità, invece, gli esami cominceranno il 17 giugno e si svolgeranno in presenza "Nel massimo rispetto delle norme di sicurezza" ha detto la ministra. Non ci saranno prove scritte ma un colloquio orale della durata massima di un’ora. Gli studenti discuteranno un elaborato sulle discipline che avranno concordato con i docenti. Nella seconda fase sarà discusso un elaborato di italiano su un tema studiato nel corso dell’anno. Saranno preparati materiali sul resto delle discipline. Gli studenti racconteranno anche cosa hanno imparato nel corso delle loro esperienze scuola-lavoro e partiranno da un massimo di 60 punti (il massimo di altri 40 potranno essere acquisiti durante la prova di esame). E discuteranno di cittadinanza e costituzione. I commissari saranno interni e l'esame avverrà in presenza, con il rispetto delle distanze di sicurezza. Infine l'invito della ministra: "Fate parlare i ragazzi di come hanno vissuto queste settimane; io credo che siano molto cresciuti e che quest'esperienza li abbia fatti maturare"

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore