/ Sport

Sport | 04 maggio 2020, 16:00

Un mazzo di fiori per Eusebio Castigliano

Oggi 4 maggio, ricorrenza della tragedia di Superga dove perse la vita l’intera squadra del Grande Torino

Un mazzo di fiori per Eusebio Castigliano

Come ogni 4 maggio, ricorrenza della tragedia di Superga dove perse la vita l’intera squadra del Grande Torino, presso il campo sportivo “Eusebio Castigliano” dei Cappuccini è stato deposto un mazzo di fiori a fianco alla grande effigie, dipinta nel 2017 da Lorena Fonsato, dell’indimenticato campione vercellese - originario propio del rione dei Ranatè - che militava nelle file del sodalizio granata dei Campionissimi.

Ricordiamo che quest’anno ricorre il 71esimo anniversario del tragico avvenimento. Presenti alla cerimonia, quest’anno in tono più ridotto - ma non per questo meno sentito - a causa dell’emergenza legata al Corona-Virus, il presidente del Gsd E. Castigliano Mauro Orsan, il presidente onorario Emanuele Caradonna, il dirigente accompagnatore Giuseppe Serain e il giocatore della prima squadra Simone Coppeta.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore