/ Attualità

Attualità | 18 aprile 2020, 16:45

Coronavirus e fasce d'età: i dati del vercellese e del Piemonte

Stecco (commissione Sanità): "La situazione in provincia è in linea con il Piemonte Orientale"

Coronavirus e fasce d'età: i dati del vercellese e del Piemonte

La fascia d'età maggiormente colpita dal Covid19 è, in provincia di Vercelli, quella degli ultra 70enni: in questa fascia rientra ben il 51,6% di coloro che sono positivi al virus. Quasi ininfluente, invece, l'incidenza tra i giovanissimi: un solo caso registrato (pari allo 0,1%).

I dati (Fonte Servizio Epidemiologico Regionale), vengono analizzati da Alessandro Stecco, medico e presidente della commissione regionale Sanità che, attraverso i social, rileva come nel Piemonte Orientale – guardando a Vercelli, Biella e al Vco - la situazione di Vercelli sia sostanzialmente in linea con quella delle altre province simili per popolazione. Unica eccezione è rappresentata da Biella, dove, in un contesto caratterizzato da centri piccoli, dove di fatto il distanziamento sociale è prassi consolidata, l'incidenza del virus è di un punto percentuale minore.

“L'interconnessione, il pendolarismo e la vicinanza con la Lombardia sono un parametro reale – rileva Stecco -, ma conta anche come il virus si è presentato e diffuso fin dall'inizio. Grafici e numeri – è la considerazione di Stecco - servono eccome: da questi si derivano i risultati di azioni messe in campo per salvare più vite possibili, ed eventuali correzioni da fare in una pandemia di cui i maggiori esperti sapevano poco o nulla solo 2-3 mesi fa”.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore