/ Cronaca

Cronaca | 05 aprile 2020, 12:04

Ex Ciudin in lutto: è morta Maria Rosa Mentigazzi

Era la vice presidente e una delle colonne dell'associazione che riuniva gli ex allievi dell'Ospizio

(foto dal post di Luigi Fiorini)

(foto dal post di Luigi Fiorini)

Associazione Ex Ciudin in lutto per la morte della vice presidente, Maria Rosa Mentigazzi. 

"Un dolore tremendo per noi che abbiamo vissuto all'Ospizio dei Poveri la nostra gioventù e abbiamo continuato a frequentarci", ricorda in un post un altro ex Ciudin molto attivo nell'associazione, Luigi Fiorini (che si occupa anche di tenere aperta la chiesa del'Ospizio), annunciando la triste notizia.

Maria Rosa Mentigazzi era cresciuta, come molti ragazzi e ragazze di famiglie povere, nella storica struttura di via Fratelli Garrone, condividendo con tanti giovani che si trovavano nella sua stessa condizione le regole, gli insegnamenti, i momenti belli e quelli difficili di una vita dura. 

Da tempo era una delle colonne portanti dell'associazione, presieduta da Luigi Casalino e lo scorso anno era stata in prima fila nell'organizzazione della festa per i 70 anni dell'associazione. "Era la nostra cuoca quando facevamo le riunioni - ricorda ancora Fiorini nel suo post - la voglio ricordare con l'ultima festa del 2019 e penso che in cielo abbia trovato il suo Battista. Speriamo che ci aiutino a continuare con l'associazione: ciao Maria Rosa ti avremo sempre nei nostri cuori". 

Maria Rosa Mentigazzi aveva 85 anni e, nella vita, aveva lavorato per conto della Pellegrini alla mensa della Cerutti. Vedova di Battista Rossini, abitava a Pezzana e aveva due figli.

Parole di lutto e di affetto condivise da tutte le persone che hanno conosciuto la donna, "una persona gentile e sorridente, di cuore", ricorda chi l'ha conosciuta; tra loro anche l'assessore alle Politiche sociali, Ketty Politi, da sempre vicina agli ex Ciudin: "Ti voglio bene, Maria Rosa. Veglia su di noi".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore