/ Cronaca

Cronaca | 05 aprile 2020, 15:08

Chiedono l'autocertificazione e vedono i vostri dati. Fate attenzione ai falsi agenti

Coronavirus e truffe. La segnalazione di Anci Piemonte

Chiedono l'autocertificazione e vedono i vostri dati. Fate attenzione ai falsi agenti

Nei giorni dell’emergenza coronavirus, arriva la notizia di una nuova truffa ai danni degli ignari cittadini. A segnalarlo, in questi giorni a tutti i comuni della Regione, l’Anci Piemonte che raccomanda di fare attenzione ai finti agenti in borghese. Sono stati, infatti, segnalati sul territorio finti agenti in borghese che fermano persone, o automobilisti, per chiedere loro la compilazione dell’autodichiarazione contenente dati sensibili come l’indirizzo. In questo caso, le forze dell’ordine e le autorità competenti avvertono che “i controlli vengono effettuati esclusivamente da agenti in divisa e auto in pattuglia. Non compilate nessun documento e chiamate le forze dell’ordine”.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore