/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 09 gennaio 2020, 12:41

Tenta il colpo nel negozio di kebab e malmena il proprietario

Arrestato per tentata rapina un 24enne marocchino

Tenta il colpo nel negozio di kebab e malmena il proprietario

Si è introdotto nel negozio di kebab per rubare l'incasso e, cercando di scappare, ha spintonato e strattonato il titolare che cercava di trattenerlo.

Un 24enne marocchino, residente a Trino e nullafacente, è stato arrestato, nella notte di giovedì, dai carabinieri della stazione cittadina. L'accusa, nei suoi confronti, è tentata rapina impropria.

A dare l'allarme, verso l'una della notte, il titolare di un negozio di kebab di Trino che aveva sentito dei rumori provenienti dall’esterno del proprio negozio e, affacciatosi alla finestra dell’abitazione posta al piano superiore, aveva notato che un malfattore stava cercando di forzare la saracinesca. Il proprietario del negozio ha allertato la centrale operativa che ha inviato sul posto una pattuglia della locale stazione carabinieri. Nel frattempo il titolare è sceso al piano inferiore e ha sorpreso il malfattore all'interno del negozio di kebab. Quest'ultimo, accortosi della presenza del proprietario, ha cercato di fuggire ma è stato raggiunto e bloccato a fatica, tanto da riportare alcune contusioni quando il malfattore ha cercato di liberarsi divincolandosi dalla presa.

In quel mentre è sopraggiunta anche la pattuglia dei carabinieri di Trino che hanno bloccato il malfattore, un 24enne marocchino del posto, nullafacente, con precedenti penali per reati contro il patrimonio. Accompagnato in caserma veniva dichiarato in stato di arresto per rapina impropria poiché, avendo usato violenza contro il proprietario del negozio, il tentativo di furto si è tramutato in un reato più grave.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore