/ Cronaca

Cronaca | 03 gennaio 2020, 17:12

Addio Emanuele, morto a soli 53 anni

Giordano apparteneva a una famiglia conosciuta a Cigliano e Vercelli: la mamma Raimonda è stata assessore provinciale, il padre era uno stimato insegnante del Classico

Emanuele Giordano

Emanuele Giordano

Cigliano ha detto addio, nel pomeriggio di venerdì, a Emanuele Giordano, 53 anni, morto dopo una lunga malattia e persona conosciuta e apprezzata in paese, così come i suoi genitori.

Giordano, che non era sposato, è spirato il primo gennaio del 2020: lascia la mamma Raimonda Bresciani, che fu assessore provinciale nella giunta di Gilberto Valeri; gli zii Luigi con Grazia, Margherita, Sara con Agostino, i cugini e tanti amici che gli hanno voluto bene.

La famiglia era già stata colpita, qualche anno fa, da un altro grave lutto: l'improvvisa scomparsa del papà di Emanuele, il professor Pier Michele Giordano, per tanti anni apprezzato insegnante di Filosofia al liceo Classico Lagrangia. L'uomo era stato stroncato da un improvviso malore mentre stava raggiungendo l'abitazione del fratello, nel torinese.

leggi anche: ADDIO A UN MAESTRO DI FILOSOFIA E DI VITA

Su richiesta della famiglia, chi volesse ricordare Emanuele Giordano è invitato a farlo sostenendo la ricerca contro le malattie tumorali.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore