/ Cronaca

Cronaca | 20 ottobre 2019, 18:38

Cadavere nelle acque della Sesia

ACCERTAMENTI IN CORSO SULL'IDENTITA' DEL MORTO

Cadavere nelle acque della Sesia

Oggi pomeriggio, domenica 20 ottobre, Vigili del Fuoco e Polizia di Vercelli hanno rinvenuto il cadavere di un uomo nel fiume Sesia, nel tratto compreso tra il ponte della ferrovia e il ponte della statale, in un'area golenale a circa 200 metri dal ponte stradale. Il territorio è stato setacciato dai Vigili del fuoco di Vercelli, sulle tracce di un uomo scomparso nel cossatese nei giorni scorsi.

Al momento sono in corso le indagini per il riconoscimento della persona: su posto ci sono gli agenti della Polizia di Stato e della Polizia Scientifica. Il cadavere è stato trovato senza vestiti e molto compromesso a causa del contatto con acqua e pietre. 

Le ricerche erano state attivate per trovare Mario Ruffino, un 85enne scomparso dallo scorso giovedì, del quale non si trovava traccia. Il ritrovamento della sua auto e dei suoi pantaloni con all'interno il portafogli sul greto del Cervo non ha portato ad ulteriori sviluppi ma, purtroppo, la speranza di trovarlo ancora in vita diminuisce giorno dopo giorno. 

redaz - dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore