/ Cintura di Vercelli

Cintura di Vercelli | 07 luglio 2019, 11:00

Arpa: "Possibili nuovi temporali violenti"

STROPPIANA E OLCENENGO "BOMBARDATI" DA BLOCCHI DI GRANDINE GRANDI COME PALLINE. DANNI INGENTISSIMI E SI VALUTA SE CHIEDERE LO STATO DI CALAMITA'

Blocchi di grandine enormi a Olcenengo

Blocchi di grandine enormi a Olcenengo

Con il passare delle ore prosegue la conta dei danni causati dalla tremenda grandinata di sabato sera.

Le persone, attualmente, sono per lo più alle prese con i problemi causati alle auto e ai tetti delle case dalla furia delle precipitazioni.

Le zone più colpite, nelle immediate vicinanze di Vercelli, sono Olcenengo, Asigliano e Stroppiana: non si contano le decine di vetture con i vetri, parabrezza, specchietti spaccati e carrozzeria ammaccata. Ma ci sono decine di tettoie ridotte a una groviera, velux spaccati così come i pannelli fotovoltaici.

Le amministrazioni comunali di alcuni centri stanno valutando la possibilità di chiedere lo stato di calamità per i danni subiti. Il sindaco di Olcenengo, Anna Maria Ranghino, in un post diffuso attraverso i social, chiede "la massima collaborazione nella conta dei danni. Verificare (anche solo visivamente) che non ci siano cavi della corrente danneggiati e che non vi siano cornicioni pericolanti. In tal caso vi chiedo cortesemente di fare delle fotografie (ovviamente in estrema sicurezza) dei danni. Il Comune valuterà se ci saranno gli estremi per richiedere lo stato di calamità naturale. Per questo motivo vi chiedo di tenere agli atti ogni documentazione fiscale che provi la riparazione dei danni per poter integrare le eventuali richieste per danni da calamità".

Sulla stessa linea anche l'amministrazione di Stroppiana, altro centro duramente colpito da una grandinata che non si ricordava da più di trent'anni. "Fotografate tutti i danni" è l'invito del sindaco, Maria Grazia Ennas  che poi, attraverso la pagina del Comune segnala la possibilità di nuovi temporali, intorno alle 13 di domenica.

La situazione meteo resta instabile e, secondo Arpa, sono nuovamente possibili temporali di forte intensità.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore