/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 07 giugno 2019, 12:00

Licenziato, si vendica svaligiando 50 distributori della ex ditta

DUE BIELLESI ACCUSATI DI FURTO AGGRAVATO

Licenziato, si vendica svaligiando 50 distributori della ex ditta

Furto aggravato in concorso: è questa l'accusa nei confronti di due biellesi, formulata dai carabinieri di Biella e alla quale dovranno difendersi un 39enne di Zumaglia e un 44enne residente a Mongrando. I due si sarebbero resi protagonisti tra i 40 e 50 furti, avvenuti tra ottobre 2018 e il 1° marzo 2019, nei distributori di bevande dislocati in diverse aziende. Il proprietario della ditta novarese si è accorto nel tempo per gli esigui incassi ritirati. Le indagini dei militari hanno portato all'individuazione della coppia. Infatti proprio lo zumagliese era stato, poco tempo prima, licenziato dalla stessa azienda ma era rimasto in possesso delle chiavi dei distributori. A quel punto ha escogitato il piano insieme al complice di Mongrando. Il bottino racimolato nei mesi si aggira sui 5 mila euro.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore