/ Politica

Politica | 03 giugno 2019, 11:42

Regione: due vercellesi diventeranno assessori?

TRATTATIVE IN CORSO PER LA FORMAZIONE DELLA GIUNTA CHE AFFINACHERA' IL PRESIDENTE ALBERTO CIRIO

Regione: due vercellesi diventeranno assessori?

La giunta regionale sarà presentata solo dopo i ballottaggi, ma intanto i nomi di due dei quattro vercellesi eletti in Consiglio circolano con insistenza nelle trattative in corso per la scelta dei futuri assessori che affiancheranno il presidente Alberto Cirio.

Fin dal suo ingresso nel listino si è parlato del leghista Alessandro Stecco come del futuro assessore alla Sanità (con quotazioni tuttavia "altalenanti" a seconda dei giorni e del'avanzare delle trattative...).

Viene invece considerato certo il nome di Roberto Rosso (vercellese eletto in un collegio di Torino) come futuro assessore alla Cultura. Rosso sarebbe il solo esponente di Fratelli d'Italia sicuro di entrare nell'esecutivo di Cirio.

Intanto, proprio Rosso, che al momento è comunque consigliere regionale, annuncia le sue imminenti dimissioni dall'incarico di vice sindaco di Trino (tra le due posizioni c'è infatti incompatibilità).

"È' passato un anno da quando Daniele Pane mi nominò suo vice sindaco - ha scritto Rosso -. In un solo anno abbiamo progettato e iniziato tante opere: dal rifacimento integrale di corso Cavour che attendeva da decenni di essere riparato, alle nuove scuole e al Palazzetto dello Sport al recupero dei portici. Per corso Cavour i lavori sono già iniziati. Per le altre opere abbiamo trovato i soldi e siamo in fase di progettazione. Abbiamo anche attivato grandi progetti culturali per Trino culminati con la Processione delle Confraternite e il concerto in Parrocchia di Antonella Ruggeri. Sette giorni fa sono stato eletto in Regione grazie al consenso di quasi 5000 elettori e dunque nei prossimi giorni dovrò lasciare la carica di vice sindaco di Trino. Ringrazio Daniele e i colleghi di Giunta e Consiglio per la fiducia riposta nel sottoscritto. Assicuro i trinesi che dalla Regione cercherò di rendermi utile a Trino ancor di più di quanto già non abbia fatto in quest'anno".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore