/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 26 maggio 2019, 11:32

Truffatori di nuovo in azione: anziani nel mirino

SEGNALAZIONI SU TENTATIVI DI CARPIRE LA BUONA FEDE PROPONENDO CONTRATTI NON CHIARI E COMPRENSIBILI

Truffatori di nuovo in azione: anziani nel mirino

Ancora tentativi di truffa ai danni di ignari cittadini. A Saluggia alcune persone, mostrando falsi tesserini e false identità hanno suonato ai campanelli spacciandosi per dipendenti dell'Aeg, azienda che fornisce i servizi di energia elettrica e il gas metano e chiedendo di verificare i contratti in essere.

Tutto falso, ovviamente, come precisa una nota della società: "In questi giorni stiamo raccogliendo segnalazioni da parte di clienti della zona di Saluggia circa il passaggio di alcuni operatori che si presentano come incaricati di AEG Coop sostenendo che la Cooperativa stia operando una fusione con altra società del settore. Questi operatori tentano poi di indurre i clienti a sottoscrivere un nuovo contratto di fornitura con la società concorrente. A tal proposito come AEG Coop smentiamo di avere in corso alcun piano di fusione e confermiamo di non condurre alcuna campagna porta a porta"

Un episodio simile era stato segnalato (anche se la società tirata in ballo era diversa) attraverso i social anche dal sindaco di Borgo d'Ale, Pier Mauro Andorno, solo due giorni fa: "Ci hanno informato che ci sono persone che stanno passando per le case del paese proponendo diverse tipologie di fornitura energia, in modo verosimilmente non del tutto comprensibile e trasparente e chiedono di firmare dei documenti - ha scritto il sindaco -. Onde evitare inconvenienti, specialmente per le persone più anziane ed inesperte, vi esortiamo a non fornire vostri documenti e a non sottoscrivere nulla se non siete assistiti da parenti o altre persone di vostra massima fiducia e che si intendano della materia".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore