/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 09 novembre 2018, 09:15

Molesta due ragazze in treno: c'è l'identikit del maniaco

BRUTTO EPISODIO SU UN REGIONALE FERMO A VERCELLI

Molesta due ragazze in treno: c'è l'identikit del maniaco

Trent'anni circa, un metro e 70 circa, pelle olivastra, capelli corti. Abbigliamento anonimo - giacca e tuta. E' l'identikit sul quale la Polfer lavora per dare un volto all'uomo che, nella serata del 2 novembre, ha molestato due viaggiatrici a bordo del Regionale veloce 2031 di Trenitalia“ diretto a Milano.

L'episodio avviene mentre il treno è fermo in stazione, a Vercelli. Lo sconosciuto entra nella carrozza vuota dove sono sedute le due ragazze. Si mette davanti alle loro poltrone bloccando il passaggio e inizia a masturbarsi.

In soccorso alle due giovani donne, che si portavano un'ingombrante attrezzatura fotografica e quindi avevano problemi a cercare di liberarsi del molestatore, arriva il capotreno che, insospettito dal fatto di aver notato l'uomo correre sulla banchina verso la carrozza dove si trovavano le ragazze, riesce prima a bloccarlo poi, con l'aiuto di un altro addetto,m a cacciarlo fuori dal treno, nonostante urla e minacce.

Le due ragazze molestate, residenti nel milanese, hanno poi sporto denuncia per l'accaduto.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore