/ Cronaca

Cronaca | 26 marzo 2020, 11:52

Magazzino depredato e atti vandalici: l'amarezza del sindaco di Villata

Sassate contro ascensore e porta delle scuole. Bullano: "Chi commette questi atti non merita il nostro paese"

Magazzino depredato e atti vandalici: l'amarezza del sindaco di Villata

Furto al magazzino comunale, atti vandalici contro le scuole. C'è grande amarezza, a Villata, per due vicende che stanno complicando di molto l'attuale situazione di emergenza.

"In questi giorni in cui ognuno di noi è concentrato ad affrontare al meglio l'emergenza - spiega ai concittadini il sindaco Franco Bullano -, spiace constatare che qualcuno si dedica a rovinare il nostro paese con gesti ignobili. Dopo il furto al magazzino, guardate dalle immagini il danno alle scuole".

Il furto al magazzino comunale, oltre a essere ingente dal punto di vista economico, mette in difficoltà anche il paese. Sono spariti tagliaerba, pompe, generatori e il camioncino (poi ritrovato). 

E l'atto vandalico contro le scuole, con i danni all'ascensore per e alle vetrate, non fa che peggiorare la situazione, impegnando Comune e autorità su attività che vanno a sommarsi a quelle necessarie a gestire l'emergenza. 

"Chi si rende protagonista di tali gesti ignobili non si merita il nostro paese", è l'amara conclusione del sindaco Bullano.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore