/ Attualità

Attualità | 24 marzo 2020, 13:11

Quarantena fiduciaria: la precisazione dell'Asl Vercelli

Nota stampa: "I sindaci possono e devono agire in autonomia"

Quarantena fiduciaria: la precisazione dell'Asl Vercelli

Arriva dall'ufficio stampa dell'Asl la replica alle osservazioni del sindaco di Borgosesia, Paolo Tiramani (condivise anche da altri colleghi del territorio) sulle procedure di messa in quarantena delle persone venute a contatto con un Covid positivo. Un chiarimento tra enti direttamente coinvolti nell'emergenza che, probabilmente, doveva essere portato a termine ben prima.

Ecco la nota dell'ufficio stampa dell'Asl Vercelli.

In riferimento alla procedura per la messa in contumacia dei contatti stretti di eventuali COVID positivi si ricordano le disposizioni  dell’art. 1 dell’ordinanza del Ministro della Salute del 21 febbraio 2020 che all’ART. 1 precisa: È fatto l’obbligo alle autorità sanitarie territorialmente competenti di applicare la misura della quarantena con sorveglianza attiva, per giorni 14, agli individui che abbiano avuti contatti stretti con casi confermati di malattia infettiva diffusiva covid19.

Ciò significa che il sindaco,  una volta ottenuta la notifica da parte del referente della protezione civile della positività di un soggetto,  può e deve in totale autonomia  – sulla base perlomeno dello stato risultante all’anagrafe cittadina e fatti salvi eventuali controlli presso il domicilio – emettere direttamente i provvedimenti di sua competenza ponendo in quarantena tutti coloro che abitano presso quel domicilio.

Le ulteriori indagini epidemiologiche sono di  competenza del SISP che ha individuato la positività, e che non necessariamente coincide con l’Asl di residenza. Sarà dunque cura del Sisp competente completare l’indagine epidemiologica allargandola a tutti gli altri soggetti non conviventi eventualmente coinvolti e procedere alle notifiche del caso.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore