/ Attualità

Attualità | 22 marzo 2020, 15:04

Protezione civile: distribuite 3.600 mascherine alle strutture della provincia - FOTO

Venti equipaggi impegnati nelle consegne a case di riposo, strutture di accoglienza, organizzazioni di volontariato

Protezione civile: distribuite 3.600 mascherine alle strutture della provincia - FOTO

Si è conclusa alle 12 di domenica la distribuzione di oltre 3600 mascherine a strutture di accoglienza, case di riposo e organizzazioni di volontariato coinvolte nelle gestione dell'emergenza Covid19 sull'intero territorio provinciale.

L'allarme era scattato sabato mattina con la comunicazione da parte della Unità di Crisi della Regione Piemonte di corso Marche a Torino della assegnazione, per la provincia di Vercelli, di 3.600 mascherine fornite dalla Ditta Miroglio di Alba, da destinare sia alle organizzazioni di Protezione Civile che alle strutture di assistenza agli anziani localizzate su tutto il territorio provinciale.

Immediata la risposta del Coordinamento territoriale di Vercelli che ha disposto l'invio un equipaggio di volontari dell'Associazione Nazionale Carabinieri con un furgone al magazzino di Druento, per il ritiro del materiale. Nel frattempo è stato elaborato in Presidio a Vercelli un piano di distribuzione in base alle richieste e alle disponibilità. Il coinvolgimento di una quarantina di volontari divisi in venti equipaggi con altrettanti mezzi appartenenti ai vari gruppi presenti sul territorio, da Trino a Gattinara fino a Borgosesia e Varallo, si sono fatti carico di consegnare ai destinatari l'ormai indispensabile strumento di protezione.

“Un'operazione di assistenza alla popolazione tutto sommato di routine – ha commentato Dario Colangelo. presidente del Coordinamento Territoriale del Volontariato di Protezione Civile - resa però più complessa e delicata nell'osservanza scrupolosa delle norme di sicurezza individuale e di attuazione delle procedure di contenimento del contagio in vigore. Siamo comunque orgogliosi di avere compiuto ancora una volta il nostro dovere di volontari di Protezione Civile, sempre presenti dove si può essere utili, al servizio della collettività”.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore