/ Politica

Politica | 05 marzo 2020, 22:06

Mercu Scurot: renziani contro il Comune di Borgosesia

Fregolent, Tini Brunozzi e Costanzo: "Incomprensibile la scelta di autorizzare la manifestazione"

Mercu Scurot: renziani contro il Comune di Borgosesia

Riceviamo e pubblichiamo.

La decisione di far svolgere mercoledì 4 marzo il Mercu Scûrot a Borgosesia è incomprensibile e pericolosa per la salute pubblica rispetto ai protocolli sanitari già decisi sia dal governo e dalla Regione Piemonte, e soprattutto per la presenza di casi già accertati di Coronavirus nello stesso comune.

Evidentemente Paolo Tiramani, sindaco di Borgosesia e deputato della Lega, pur di allinearsi al confuso, schizofrenico e controproducente patriottismo del suo segretario Salvini, ha autorizzato una manifestazione in un contesto critico che potrebbe avere nei prossimi giorni risvolti drammatici. Mettendo a repentaglio la comunità locale e dimostrando una assoluta mancanza di rispetto per le istituzioni e per la tenuta del sistema sanitario territoriale.

Silvia Fregolent, Francesca Tini Brunozzi, Diego Costanzo (Italia Viva)

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore