/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2020, 16:00

La Fondazione Crv adotta un medico (per 5 anni)

Mercoledì il presdiente della Regione sarà a Vercelli per presentare il progetto

La Fondazione Crv adotta un medico (per 5 anni)

La Fondazione Crv “Adotta un medico” e, per attenuare la carenza di medici specialisti nei nostri ospedali, si rende disponibile a sostenere l'onere di una borsa di studio per i 5 anni di permanenza del medico specializzando nell'Asl Vercelli.

Mercoledì 26 febbraio, alle 17,30, il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, sarà ospite della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli per illustrare il progetto, varato nei mesi scorsi.

“La Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli – dichiara il presidente Fernando Lombardi – ha immediatamente aderito all’invito della Regione e ha deliberato di sostenere l’onere di una borsa di studio per i 5 anni di permanenza del medico specializzando presso la nostra Asl”.

Lombardi prosegue comunicando che “la Fondazione, grazie alla preziosa collaborazione del Consigliere Regionale Alessandro Stecco, è onorata di poter ospitare il Presidente della nostra Regione. Obiettivo dell’incontro, oltre alla presentazione del progetto, è altresì quello di verificare le disponibilità di altri soggetti pubblici e privati eventualmente disposti a sostenere un’ulteriore adozione, mostrando sensibilità per un tema di così grande rilievo per il nostro sistema sanitario”.
All’incontro (l'ingresso è solo a inviti) hanno garantito l’adesione e l’intervento il Sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, il Presidente della Provincia, Eraldo Botta, il Direttore Generale della ASL, Chiara Serpieri, il Rettore dell’Università del Piemonte Orientale, Gian Carlo Avanzi, oltre al Presidente della IV Commissione Consiliare Regionale, Alessandro Stecco.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore