/ Sport

Che tempo fa

Cerca nel web

Sport | 12 febbraio 2020, 16:38

BUGS, risultati e immagini

Il minibasket vercellese sabato 8 e domenica 9

Aquliotti 2009, poi, nelle immagini sotto, Esordienti competitivi, Esordienti non competitivi, Gazzelle, Scoiattoli 2012, Scoiattoli 2011

Aquliotti 2009, poi, nelle immagini sotto, Esordienti competitivi, Esordienti non competitivi, Gazzelle, Scoiattoli 2012, Scoiattoli 2011

Quinta sinfonia targata Vercelli Bugs per i piccoli Scoiattoli nati 2011, che sabato 8 febbraio si impongono in trasferta ospiti degli amici di Pallacanestro Biella. 

Il punteggio finale reciterà 10-14 per la squadra vercellese. Partita molto affascinante e coinvolgente, combattuta fino all’ultimo secondo. Tutti i bambini scesi in campo non si sono risparmiati lottando su tutti i palloni e involandosi verso canestro. Il computo finale dei mini tempo recita così: 3 vinti, 2 pareggiati e 1 perso. Convocati per la partita: Pallavicini, Bordoni, Mastria, Chiesa, Bruno, Benedetti, Borasio, Zerbinati, Negro, La nasa, Cattaneo, Petrelli.



Sabato 8 Febbraio si è svolta presso la palestra Lanino la 6° giornata del trofeo Aquilotti 2010 non competitivo, che vedeva i nostri ragazzi opposti alla compagine di Trino. I trinesi si sono purtroppo presentati in 7 elementi con la seguente vittoria a tavolino dei nostri Aquilotti. La partita si è comunque svolta, sempre su 6 tempi, ma con cambi ridotti per Trino; il punteggio è stato equilibrato per tutti i 6 tempi tranne nel 2° in cui i nostri hanno vinto largamente con ben 14 punti di Rotoli, mattatore di giornata. Da sottolineare l’ottimo arbitraggio della coppia di giovani fischietti Tarello-Cavassa. Di seguito i convocati da coach Mauro Bordi: Vecchio, Tarello, Tribuzio, Spinelli, Rotoli, Perucca, Perotti, Panico, Midane, Marangoni, Haxhiasi, Greppo.

A seguire, la formazione Esordienti sfida nuovamente Trino nel trofeo esordienti non competitivo, anche questa volta la formazione sotto organico decreta la vittoria a tavolino per i locali di coach Lobascio. A referto: Fassone, Rinarelli, Conversi, Finezzi, Pastore, Cerruti, Citta, Mattea, Trano, Zouari, Canepari, Santoro.

Bellissima gara domenica 9 febbraio per le nostre Gazzelle contro la forte formazione di Trecate, che annovera qualche ragazza di un anno in più rispetto alle vercellesi. Le ragazze di Colombi e Valentini sfoderano una prestazione grintosa come raramente si era visto in precedenza, concedendo per larga misura solo il primo e quarto periodo alle novaresi, annichilite dalla bravura e dallo strapotere fisico di un’atleta trecatese in particolare. Per tutti gli altri periodi il gioco si è articolato punto a punto, addirittura il quinto periodo si è concluso 12-14, un punteggio davvero altissimo per una gara minibasket. Le vercellesi perdono 17-7, ma danno filo da torcere, gettandosi su ogni pallone e cercando la via del canestro con continuità. Da sottolineare le prove di Bari, Fall e Lahmidi, che hanno segnato tanto e caricato le compagne con la loro grinta, ma in generale di tutte le ragazze, che cominciano ad essere consapevoli e a scrollarsi quella timidezza che ne aveva sin qui appannato le prestazioni. Le convocate: Panelli, Trotti, Balzaretti, Fall, Lahmidi, Khoule, Bari, Follia, Bosso, Tosi, Ban Tahar, Stacchini. Insieme alla numerose compagne accorse a fare il tifo per la giovani gazzelle, anche Chiara Zannini automunita della sua carrozzella, purtroppo reduce da un brutto infortunio nel corso della precedente partita ma sempre in prima linea a condividere gioie ed emozioni con le amiche. A Chiara il nostro caloroso in bocca al lupo per un prontissimo ritorno sui campi.

A seguire, gli Esordienti nel trofeo competitivo giocano contro Nuova Basket Tortona, dando origine a un bellissimo match, combattuto sino al termine. I vercellesi lasciano il primo quarto agli avversari, che si aggiudicano il parziale 11-6. Ma il piglio è di quelli giusti, e l’efficacia di Volpe Ghezzi, vero mattatore e leader silenzioso con grinta e tenacia, aiuta i compagni a riportarsi a ridosso. Il secondo tempo si gioca a viso scoperto, con buone giocate in attacco di Rey, Inglese e un Fassone ritrovato, senza citare il solito apporto di Volpe Ghezzi, vera spina nel fianco di chiunque capiti a tiro. Purtroppo alcuni errori in fase difensiva e un paio di dormite generali concedono quei punti che alla fine fanno la differenza in gare dall’alta intensità emotiva, e due tiri liberi realizzati dal bravissimo Mossi nei 20 secondi finali decretano la vittoria per i ragazzi di Tortona. Il punteggio di 43-39 per i tortonesi non toglie comunque il sorriso per una prova ricca di spunti interessanti e un atteggiamento ritrovato da parte dei ragazzi di coach Colombi. A referto: Fassone, Montobbio, Rinarelli, Stea, Volpe Ghezzi, Rey, Inglese, Gallone, Finezzi, Bivi, Lo Iacono, Zouari.



Sempre nella giornata di sabato il gruppo Scoiattoli 2012 ha lasciato le risaie per arrampicarsi in quel di Trivero per disputare il loro terzo concentramento stagionale. La “lunga” trasferta non ha condizionato il vivace team dei Vercelli Bugs, che si è dimostrato pronto ed energico fin dai primi istanti di gioco della prima partita contro i padroni di casa. In campo si sono evidenziati degli incoraggianti passi avanti sia nelle azioni dei singoli giocatori, sia dal punto di vista del gioco corale. Il tutto a testimoniare che il lavoro svolto in palestra proposto dagli istruttori Coralluzzo e Gherzi sta portando i primi frutti. La prima partita termina con il punteggio minibasket di 21 a 11 per le rosse casacche vercellesi. La seconda partita vede i nostri giovani Bugs contro gli amici di Crescentino. Anche in questo caso grinta ed entusiasmo sono i denominatori comuni di ogni “zanzara” scesa in campo. Purtroppo una minor precisione al tiro dei nostri Bugs, fissa il punteggio minibasket al suono della sirena sul 17 a 15 per i crescentinesi. Davvero poco importa il risultato finale di gioco, infatti l’obiettivo della giornata è stato ampiamente raggiunto: sudore, sorrisi e soddisfazione erano presenti sul volto di ognuno dei nostri mini cestisti. Per i Vercelli Bugs sono scesi in campo: Agoglia, Donati, Gherzi, Joseph, Lupo A., Lupo T., Paredes, Ruggiero, Svyntakh, Varese, Zamurri G. e Zamurri R.



Una partita amara invece quella disputata dagli Aquilotti classe 2009 domenica 9 febbraio. Le nostre zanzare biancorosse partono bene nel primo sesto, con tanta grinta e voglia di fare bene che purtroppo vengono quasi del tutto vanificate a causa della scarsa precisione nei finali di azione, il tempo viene “salvato” però in parità da un canestro sulla sirena di Santoro. A partire dal secondo sesto però tutte le energie sembrano svanite nel nulla e purtroppo i nostri bugs perdono tutti gli altri tempi. I ragazzi hanno sicuramente dimostrato che mettendo in capo tante energie e voglia di fare bene possono competere anche con squadre di un livello un po’ più alto del nostro ma devono ovviamente anche lavorare sulla determinazione di don mollare alle prime difficoltà. Ora ci aspetta una trasferta domenica prossima in quel di Novara dove i nostri ragazzi possono davvero fare bene e provare a riassaporare il piacere della vittoria.

Tutte le formazioni Bugs stanno pensando ora all’importante evento annuale della Carnival Cup, in programma il 22-23 Febbraio tra Borgomanero, Arona e tutti i paesi circostanti: sarà un’ottima occasione di confronto con compagini estremamente competitive e dalle più svariate provenienze.
I vercellesi parteciperanno con i gruppi: Esordienti, Aquilotti 2009, Gazzelle, Aquilotti 2010, Scoiattoli 2011 e Scoiattoli 2012. Una full immersion di minibasket per una kermesse che quest’anno vede ben 130 formazioni ai nastri di partenza.



Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore