/ Cronaca

Cronaca | 12 febbraio 2020, 07:51

Si tiene l'auto del cliente, ci fa un viaggio e rimedia pure un po' di multe

Denunciato un carrozziere romeno che usava, senza averne titolo, la vettura di un connazionale

Si tiene l'auto del cliente, ci fa un viaggio e rimedia pure un po' di multe

Ha utilizzato l'auto che doveva riparare per un viaggio lungo migliaia di chilometri, senza chiedere alcuna autorizzazione al proprietario del veicolo e, tra l'altro, rimediando una serie di multe per violazioni al Codice della Strada che sono poi state addebitate all'ignaro proprietario della vettura. Che, sconcertato per l'accaduto, alla fine è andato dai carabinieri a sporgere denuncia.
Un carrozziere romeno residente nel vercellese è stato denunciato dai carabinieri di Ottiglio per appropriazione indebita.

La vicenda ha inizio a gennaio, quando un uomo di 63 anni, connazionale del carrozziere e residente nel vicino casalese, porta la sua Focus a far aggiustare. L'uomo e il carrozziere concordano un prezzo di 250 euro ma quando il proprietario del veicolo si presenta per ritirare l’automobile, scopre che i costi sono raddoppiati.

L'uomo decide di non pagare e il carrozziere, un 52enne, si rifiuta di consegnare la vettura. In più parte con l'auto per un viaggio, durante il quale attraversa l'Ungheria, rimediando alcune multe per il superamento dei limiti di velocità. Le sanzioni vengono notificate a casa del proprietario della Focus, che a quel punto si rivolge ai carabinieri.

Al termine degli accertamenti, i carabinieri hanno così denunciato il carrozziere, un 52enne, per appropriazione indebita.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore