/ Sport

Sport | 03 febbraio 2020, 12:05

Cronaca di una sconfitta annunciata

Basket fenminile serie C: troppo forte ill Torino Teen per la PFV - Due note positive

La prima squadra della PFV

La prima squadra della PFV

CAMPIONATO SERIE C FEMMINILE – 3^ giornata di ritorno

Domenica 2.2.2020 a Venaria (TO)  – Palestra Sport Club – Via Di Vittorio

Torino Teen Basket - Pallacanestro Femminile Vercelli   65-26

(Parziali 19-6; 34-14; 52-20)

 Tabellino: Bassani; Acciarino 5; Pollastro 10; Deangelis; Scarrone; Ansu 5; Coralluzzo 2;  Sara Leone 4; Perucca; Ronca; Bertelegni; Giulia Leone. Allenatore Wannes Pomelari; aiuto  allenatore : Andrea Congionti.

 

 Tutto secondo pronostico per la PFV che è andata a Venaria a far visita alla prima della classe, l’imbattuta Torino Teen Basket, e ne è tornata con un sonoro 65-26 sul groppone che la dice tutta sul divario di forze che si è visto nel match.

Forse consapevoli di questo divario già prima di scendere in campo, le ragazze di Pomelari hanno affrontato l’impegno un po’ sottotono, tanto che la partita non ha praticamente mai avuto storia.

Dopo 4’, infatti, il punteggio era di 11-2 per le padrone di casa, che non cedevano nulla e chiudevano il primo quarto 19-6. Da qui una progressione quasi geometrica dello score che a metà gara diceva 34-14. Nel terzo periodo la partita era decisamente chiusa dalle torinesi che si portavano sul 52-20 al 30’, per poi amministrare con tranquillità il punteggio nell’ultimo periodo, sino al 65-26 finale.

Torino Teen ha sfruttato il suo punto di forza, una difesa quasi impenetrabile, come si può rilevare dai parziali sopra evidenziati, dai quali emerge che il non prolifico attacco vercellese non è andato mai in doppia cifra in nessuno dei quattro tempi disputati : infatti la PFV ha segnato sei punti per quarto, fatta eccezione per il secondo in cui ne ha realizzati otto.

Va da sé che con un potenziale offensivo così basso è impossibile ottenere risultati soddisfacenti.

Volendo cercare qualche nota positiva nel match, va segnalato l’esordio in serie C, nella squadra vercellese, di Giulia Leone, classe 2002, dal settore giovanile della società, e la solita Erika Pollastro che, con i suoi 10 punti, sia pur con uno scout non esaltante, ha mostrato di sapersela cavare anche con squadre del livello di quella incontrata.

Claudio Roselli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore