/ Sport

Sport | 30 gennaio 2020, 11:26

Mister De Rinaldis:"A chi crede in noi, do tutto ciò che ho”

L'allenatore prima della trasferta di sabato prossimo a Seregno

Il tecnico Paolo De Rinaldis. Sotto, Graziano Bellotto e Luca Giolitto. Foto di Chiara Jett Tugnolo

Il tecnico Paolo De Rinaldis. Sotto, Graziano Bellotto e Luca Giolitto. Foto di Chiara Jett Tugnolo

Engas Hockey Vercelli fra analisi della vittoria contro il Roller Lodi e scenari della quarta di campionato, in trasferta sabato 1 febbraio a Seregno.

Mister Paolo De Rinaldis, ospite di Carrozzeria Del Borgo, uno degli sponsor della squadra, traccia le idee guida del pensiero nero giallo verde. A chi gli intesta i maggiori meriti per le vittorie, il tecnico replica: “I miei ragazzi sono veri professionisti dal punto di vista dell’approccio, dell’atteggiamento e quindi il lavoro di noi tecnici risulta facilitato. Anche se arrivano i risultati, lo scatto ulteriore è quello di alzare ancora di più il nostro livello generale. Questa avventura a Vercelli, mi sta gratificando molto dal punto di vista dell’arricchimento umano. Cosa posso restituire a questa gente che ci crede così tanto? Tutto quello che ho.” 

“Ogni squadra - continua De Rinaldis - ci attende con piglio crescente, perché la possibilità di fare uno sgambetto alla capolista è uno stimolo forte. La nostra mentalità è quella di affrontare ogni partita come se fosse decisiva ,all’insegna della qualità e della compattezza .”

Gaetano Palumbo, dirigente di Hockey Vercelli, torna sulla massiccia risposta della città: “Per noi è una grande soddisfazione vedere il Palapregnolato pieno di persone d’ogni età e sempre più bambini, significa che stiamo facendo bene. Anche sabato scorso abbiamo registrato più di 500 accessi. Le persone si divertono, vedendo in pista una squadra di livello professionale pronta ad affrontare anche serie superiori. Ringrazio tutti coloro che collaborano con noi che ci consentono di programmare ogni aspetto e gestire questa affluenza.”

In occasione della trasferta di Seregno, nuova iniziativa da parte della società: sul sito internet di Hockey Vercelli, sarà possibile seguirne la radiocronaca in diretta, grazie al commento di Paolo Gallione e dello stesso Palumbo. 

Diamo un’occhiata alla classifica del girone, che vede a sorpresa entrambe le formazioni lodigiane aver già perso una partita, De Rinaldis: “Pensiamo ancora siano avversarie accreditate, soprattutto Amatori Wasken che può schierare anche elementi di A1. Non per presunzione, ma prima di tutto noi pensiamo a noi stessi”

Cosa si aspetta l’allenatore dal Seregno? “Spesso abbiamo incontrato squadre che ci hanno affrontato con una tattica prudente e piuttosto rinunciataria per limitare i danni, anche se non ha pagato molto. Mi aspetto lo stesso atteggiamento sabato: lo conosciamo e ci siamo preparati di conseguenza.”

Sul futuro la società ha le idee chiare, Gallione: “Ci sono già molte richieste per il settore giovanile che inizierà a settembre, ma stiamo già mettendo in pista i bambini. Ci tengo poi a sottolineare come De Rinaldis e il suo secondo Graziano Bellotto abbiano avuto in carriera anche grande esperienza con i giovani.”

Il padrone di casa alla sede di Carrozzerie Del Borgo, Paolo Giolitto: “ Per noi si tratta del primo anno in cui ci interessiamo di questo sport e Hockey Vercelli è stata bravissima a mostrare, anche mediaticamente, ciò che sta dietro alla dimensione sportiva. L’entusiasmo è arrivato con i risultati.”

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore