Cronaca - 24 gennaio 2020, 09:00

Rapina da pochi euro: ora rischia 4 anni di carcere

A processo una donna che, lasciando il supermercato, aveva malmenato una guardia giurata

Rapina da pochi euro: ora rischia 4 anni di carcere

Rischia una condanna a 4 anni e 2 mesi di carcere per una rapina da pochi euro. A finire nei guai una donna che, nel 2016, era entrata al Penny Market per fare la spesa e, uscendo, si era portata via, senza pagare, un paio di calze. Un furto poi degenerato in rapina impropria perché la donna aveva malmenato la guardia giurata che l'aveva seguita all'esterno dell'esercizio commerciale per chiedere conto della merce non pagata. Nella confusione, la guardia giurata aveva avuto la peggio, rimediando contusioni e cinque giorni di prognosi.

La donna si era poi allontanata a bordo di un'auto condotta da un uomo, ma era comunque stato possibile risalire al suo nominativo attraverso la tessera punti presentata alla cassa del supermercato prima del pagamento di altra merce che aveva regolarmente acquistato.

Sentenza nei prossimi giorni.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU