/ Scuola

Scuola | 17 gennaio 2020, 19:36

Open day al Don Bosco

Sabato 18 gennaio molte sorprese preparate dagli allievi del Centro di Formazione professionale

Sabato 18 il secondo open day al Don Bosco

Sabato 18 il secondo open day al Don Bosco

Sabato 18 gennaio secondo Open Day al Don Bosco.

“Rinnoveremo con tante novità e collaborazioni nuove il successo ottenuto il 14 dicembre scorso in occasione del 1° open day – ci dice Flavio Ardissone, responsabile marketing del CFP di Vercelli – daremo risalto oltre al settore professionale anche alla parte integrativa socio-culturale. Gli allievi presenteranno diverse unità didattiche riguardanti le invenzioni di Leonardo, gli 800 anni della basilica di Sant’Andrea e l’arrivo della Magna Charta nella nostra città. A tal proposito sarà esposto, grazie alla collaborazione de La Rete, la riproduzione dello scrigno del cardinal Guala Bicchieri, mentre inerente all’argomento Don Bosco e la stampa avremo un apporto video di Don Walter Rossi responsabile dell’editrice Elledici di Torino e la presenza di antichi volumi del 1700.”

Sarà riproposta la mostra antologica IL DON BOSCO A VERCELLI e l’esposizione dei mezzi agricoli. Si potranno visitare i laboratori dell’istituto accompagnati dagli allievi mentre i formatori saranno a disposizione per qualsiasi chiarimento inerente alle iscrizioni del prossimo anno scolastico. 

L'appuntamento è dalle 9 alle 13 nei locali dell'istituto al Belvedere, in corso Randaccio.

Leonardo Licciardi, Ricky Gasco-Gaetano Calabrese (foto) 2 e 3 b Cnos Fap

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore