Cronaca - 16 gennaio 2020, 13:24

Un arresto e una denuncia: lotta allo spaccio del sabato sera

Operazione della Squadra Mobile e della Volante

Un arresto e una denuncia: lotta allo spaccio del sabato sera

Entrava in auto in città con la droga nascosta sotto il sedile. Sabato sera la Polizia di Stato ha arrestato un 40enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ha recuperato diversi tipi di droga che stava per essere immessa sul mercato cittadino.

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Vercelli, durante un servizio di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in città, hanno sottoposto a controllo, con l’ausilio di un equipaggio della Squadra Volante, un’autovettura sospetta proveniente da Novara. A bordo viaggiava un marocchino risultato incensurato, che però si è subito mostrato insofferente al controllo di Polizia, creando sospetto negli operatori.

Accompagnato l'uomo in Questura, gli agenti della Quarta Sezione della Squadra Mobile hanno sottoposto l'auto a perquisizione, trovano all’interno, nascosti sotto i sedili anteriori, 5 involucri di cellophane, con all’interno numerosi pezzetti di hashish, del peso di circa 15 grammi, e 3 involucri di cellophane con all’interno cocaina, per un peso di circa 35 grammi, oltre che, nel cassetto porta oggetti, un taglierino precedentemente utilizzato per il taglio e il confezionamento della sostanza stupefacente.

L’uomo, quarantenne senza fissa dimora, proveniente da Novara, stava portando la droga in città per spacciarla, motivo per il quale è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L'uomo è finito al Billiemme in attesa dell'udienza di convalida.

E' stato invece denunciato, sempre per reati legati alla droga, un 26enne romeno, già noto alle forze dell'ordine e fermato durante un controllo nella zona di Parco Kennedy. Gli agenti della Volante, transitando in zona, hanno notato un soggetto che alla vista dell’autovettura di servizio ha accelerato l’andatura cercando di disfarsi di qualcosa.

L’uomo, raggiunto dagli operatori e sottoposto a perquisizione personale, nascondeva all’interno degli slip una busta in cellophane contenente frammenti di marijuana del peso di circa 35 grammi; inoltre aveva con sé la somma di euro 250 (sequestrata in quanto probabile provento dell'attività di spaccio) mentre poco lontano è stato recuperato un bilancino di precisione che il giovane aveva gettato alla vista degli agenti. A casa del romeno, inoltre, sono stati rinvenuti e sequestrati un barattolo di vetro utilizzato per la conservazione della sostanza stupefacente e un taglierino con lama cosparsa della medesima sostanza. Nei confronti del giovane è stata fatta denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU