/ Economia

Economia | 16 gennaio 2020, 11:00

Efficientamento energetico

Il Gruppo Iren si sta preparando ad affrontare il difficile passaggio e mutamento che sta ridefinendo il mercato dell’energia e delle multiutility, mirando ad una strategia improntata sui temi della sostenibilità, dell’economia circolare e dell’efficientamento energetico.

Efficientamento energetico

Sicuramente avrete sentito molto spesso parlare di efficientamento energetico. In generale, l’espressione si riferisce all'utilizzo di meno energia rispetto a prima, per fornire servizi energetici equivalenti. Le nostre attività quotidiane consumano molta energia, sia che si tratti di riscaldare o raffreddare edifici o di utilizzare elettrodomestici e servizi. In questo scenario si sono attuate alcune misure per determinare l'efficienza energetica di apparecchi, attrezzature o edifici con le etichette energetiche. Prendete l'esempio dell'illuminazione nella vostra casa. Fino a qualche anno fa, le lampade a incandescenza erano la norma. Tuttavia, l'uso di nuove tecnologie, come lampade fluorescenti o LED, ora consente di fornire la stessa potenza di illuminazione riducendo notevolmente il consumo di energia! L'Unione Europea è andata oltre, vietando le vecchie lampadine a incandescenza.

Lo stesso vale per le apparecchiature elettriche che utilizziamo ogni giorno. Scegliendo apparecchi di ultima generazione, appositamente progettati per ottimizzare i consumi, possiamo aumentare la nostra efficienza energetica, proteggere l'ambiente e risparmiare denaro! Perché è necessaria l'efficienza energetica. Perché grazie a questa utilizziamo meno energia e, allo stesso tempo, riduciamo le emissioni di gas serra, proteggendo così l'ambiente. Anche la sicurezza dell'approvvigionamento energetico è rafforzata. E non dimentichiamo che adottando soluzioni che promuovono l'efficienza energetica, stiamo spendendo meno soldi per l'energia! E’ proprio in questo ambito che da qualche anno il Gruppo Iren si sta preparando ad affrontare il difficile passaggio e mutamento che sta ridefinendo il mercato dell’energia e delle multiutility, mirando ad una strategia improntata sui temi della sostenibilità, dell’economia circolare e dell’efficientamento energetico.

Questi temi sono interconnessi fra loro nell'ambito della transizione energetica e oltre a fornire risparmi energetici consistenti, allo stesso tempo offrono sicurezza e comfort. La transizione energetica equivale a consumare meglio risparmiando energia, preservando l'ambiente, utilizzando energie rinnovabili, limitando gli sprechi, regolando in modo intelligente i sistemi di riscaldamento e molto altro ancora. A questa realtà, il Gruppo Iren ha dedicato il progetto New Downstream, che si focalizza sul cliente/cittadino, proponendo tutta una serie di offerte finalizzate alla riduzione dei consumi e ad una gestione più intelligente dell’ambiente domestico.

Ma non è tutto! Con Iren Smart Solutions, la multiutility si occupa anche della progettazione, del finanziamento, dell'installazione e della gestione di sistemi e impianti volti alla riduzione dei consumi, con attenzione particolare alla riqualificazione energetica di condomini, aziende ed edifici pubblici. In ultima analisi, aumentare l’efficienza energetica di un edificio è conveniente, in quanto, grazie alla proroga della Legge di Bilancio 2019, consente di beneficiare di uno sconto Irpef pari al 50% o al 65% della spesa sostenuta, in relazione alla tipologia di lavoro effettuato, aumenta il valore di mercato dell'immobile e riduce anche sensibilmente i costi legati all’impiego di elettricità e gas.

Ip

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore