/ Economia

| 16 gennaio 2020, 18:51

Un vercellese nello staff del Commissario europeo all'Agricoltura

I complimenti del presidente della Regione, Alberto Cirio, a Roberto Berutti, "E' l'unico italiano ed è anche un nostro dipendente"

Roberto Berutti

Roberto Berutti

Unico italiano entrato a far parte del Gabinetto del Commissario Ue all’Agricoltura, il polacco Janusz Wojciechowski, è il vercellese Roberto Berutti.

Dipendente della Regione Piemonte, distaccato negli ultimi anni alla Rappresentanza permanente dell’Italia a Bruxelles, da oggi è ufficialmente parte dello staff del nuovo Commissario europeo.

“Desidero complimentarmi con Roberto Berutti per questo incarico prestigioso che ci rende doppiamente orgogliosi - commenta il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio - Non solo perché è un piemontese l’unico italiano a far parte dello staff del Commissario europeo all’Agricoltura, ma anche perché è un dipendente della Regione. Non può che renderci felici, poi, sapere di avere un cittadino piemontese all’interno dell’ufficio in cui si definiscono le politiche europee di uno dei settori più importanti per l’economia dell’Italia e della nostra regione. Roberto Berutti è una persona con cui ho lavorato tanto nei cinque anni a Bruxelles, e adesso metteremo a frutto questo contatto per definire un Piano di sviluppo rurale a misura di Piemonte. Avevamo detto ai piemontesi che con il nostro Governo avremmo contato di più in Europa, lo stiamo facendo e questo ne è un ulteriore tassello. Non posso che augurare a Roberto buon lavoro, con la promessa di complimentarmi con lui presto di persona nella mia prima trasferta a Bruxelles”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore