/ Notizie dall'Italia

Notizie dall'Italia | 30 dicembre 2019, 21:04

A26, crolla parte del soffitto di una galleria

AUTOSTRADA CHIUSA TRA MASONE E VOLTRI

A26, crolla parte del soffitto di una galleria

Un nuovo brutto colpo per le autostrade liguri: in serata è stata infatti chiusa la A26 nel tratto tra Masone e il bivio A26/A10 (in direzione sud) a causa del crollo di una porzione di soffitto della galleria Bertè. Intorno alle 19.30, sono 2 i km di coda segnalati in seguito alle operazione di recupero dei detriti presenti sulla carreggiata. Sul luogo dell'evento è impegnato il personale di Autostrade per l'Italia con i mezzi d'opera, presente anche la Polizia Stradale. In corso l’installazione di uno scambio di carreggiata per consentire la riapertura al traffico in doppio senso di circolazione

"Ho appena contattato la centrale operativa della Polizia stradale di Genova e non ci sono dubbi, dallla galleria della A26 dopo Masone in direzione Genova si è letteralmente staccato un pezzo di soffitto. L'ennesimo, incredibile disastro che, solo per miracolo, non ha provocato vittime. Ora basta, la misura è davvero colma. Non possiamo pagare per l'incapacità di chi dovrebbe gestire questa tratta autostradale!". Lo scrive, su Instagram, il presidente della Commissione per le Politiche Ue della Camera, il ligure Sergio Battelli.

Di seguito il comunicato ufficiale di Autostrade per l'Italia:

"Poco prima delle ore 18:30 sull'autostrada A26 Genova-Gravellona Toce è stato chiuso temporaneamente il tratto tra Masone e l'allacciamento con l'A10 in direzione Sud per consentire le operazioni di rimozione di materiali in carreggiata all'altezza del km 13 all'interno della galleria "Bertè". Non sono coinvolti veicoli. Secondo le prime verifiche condotte dai tecnici autostradali, si sarebbe verificato il distacco di una ondulina e di parti dell’intonaco a cui era collegata, le cui cause sono in corso di accertamento. Sul luogo dell'evento sono intervenute le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 1° Tronco di Genova di Autostrade per l'Italia. È in corso l’installazione di uno scambio di carreggiata per consentire la riapertura al traffico in doppio senso di circolazione. Per gli utenti che viaggiano con mezzi pesanti e da Alessandria sono diretti verso la riviera ligure si consiglia di immettersi sulla diramazione Predosa-Bettole e successivamente in A7 verso Genova per poi immettersi in A10 verso Savona".

Il tratto è stato riaperto poco prima dell'una di notte, con il traffico su una corsia in scambio di carreggiata.

Dal nostro corrispondente a Savona

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore