/ Cintura di Vercelli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cintura di Vercelli | 02 dicembre 2019, 07:09

Robbio, nuovo look alla rotonda vicino alla caserma. Merito dei vigili del fuoco

Il rondò tra via Rosasco, via Cernaia, via Lazzaretto e via San Valeriano è stato oggetto di un restyling. Il lavoro è stato effettuato a costo zero e a guadagnarci è stato soprattutto il decoro urbano

Robbio, nuovo look alla rotonda vicino alla caserma. Merito dei vigili del fuoco

Diverse rotonde, tutte all’apparenza uguali che versano in una situazione di anonimato. A Robbio si è voluto invertire questo trend grazie ai pompieri, il cui distaccamento è situato proprio a 50 metri dal rondò in questione. “Il sindaco Roberto Francese - dichiara Gianandrea Autelli, vigile del fuoco volontario e capo distaccamento a Robbio - ci ha chiesto se avevamo idee per abbellirla. Ci abbiamo pensato ed abbiamo creato un progetto a costo zero perché per quanto riguarda ghiaia, sassi e le parti in ferramenta l’aiuto è stato offerto da imprese locali senza chiedere denaro”.

Il tutto è stato quindi effettuato in maniera disinteressata, senza secondi fini, ma con l’unico obiettivo di guadagnarci a livello di decoro urbano“Abbiamo deciso di riprodurre tre fiamme - riprende Autelli - perché i vigili del fuoco operano in terra, mare ed aria. Per l’esecuzione delle fiamme devo ammettere che abbiamo impiegato un po’ di tempo. Sono composte interamente da alluminio e per effettuarle si è utilizzato un apposito macchinario. Inoltre, anche le condizioni meteorologiche di questi giorni non ci hanno aiutato. L’obiettivo era comunque quello di terminare il tutto per Santa Barbara e ci siamo riusciti”.

Quando verrà inaugurata la rotonda? “Per i robbiesi non è un segreto - sottolinea Autelli - perché in questi giorni ci hanno visto all’opera nella preparazione e da ieri (sabato) hanno notato pure il lavoro terminato. Il 15 dicembre, in occasione della cerimonia per Santa Barbara, inaugureremo simbolicamente la rotonda. Più che altro porteremo a conoscenza la cittadinanza”.

Il lavoro alla rotonda ha dimostrato una grande coesione tra robbiesi perché, oltre al supporto dell’amministrazione comunale con l’assessore Gregorio Rossini sempre in prima linea per dare un aiuto, sono intervenuti artigiani ed aziende locali a titolo gratuito.

dal nostro corrispondente a Vigevano

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore