/ Cronaca

Cronaca | 30 novembre 2019, 09:00

Abbandonati in un campo 16 colombi con le ali spuntate

Mottalciata: gli animali, del tutto inadatti a vivere a vivere allo stato selvatico, sono stati salvati dai volontari Aspi

Abbandonati in un campo 16 colombi con le ali spuntate

Sono stati salvati 16 colombi ornamentali abbandonati in un prato dove avrebbero potuto finire prede di volpi, faine o di altri animali selvatici. Nel pomeriggio del 27 novembre, sono stati segnalati al canile di Cossato 16 di colombi ornamentali, quindi domestici, non in grado di volare per le ali spuntate, abbandonati in una zona poco frequentata, nelle vicinanze del Mompolino, nel comune di Mottalciata.

Un residente della zona ha segnalato la situazione, precisando anche gli ovvi rischi ai quali questi animali, del tutto inadatti alla vita "selvatica", erano esposti: dalla mancanza di cibo e riparo, all'esposizione ai predatori come le volpi. Insomma si prospettava per loro una fine tragica se non ci fosse stato un intervento immediato.

In collaborazione il sindaco di Mottalciata Roberto Vanzi, il personale dell'associazione Aspa ha provveduto al recupero degli animali e alla loro collocazione in una struttura adeguata, dove hanno subito trovato ristoro e protezione. Un fatto questo che rende l'idea della molteplicità di attività che una associazione come Aspa svolge quasi quotidianamente da molti anni, nella quasi totalità dei casi nel completo silenzio. In questo caso specifico, purtroppo non il solo, il personale è riuscito a sopperire ad azioni sconsiderate da parte di persone che trascurano, maltrattano e abbandonano esseri viventi. 

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore