/ Cronaca

Cronaca | 28 novembre 2019, 12:22

I truffatori del pellet colpiscono ancora

Vittima un 42enne che ci ha rimesso 181 euro

I truffatori del pellet colpiscono ancora

I carabinieri della stazione di Serravalle Sesia hanno denunciato due persone per truffa online.  

Nonostante le raccomandazioni continue divulgate da Comando provinciale dei Carabinieri circa le insidie che gli acquisti in internet potevano nascondersi, si è presentato alla stazione carabinieri di Serravalle un 42enne del posto, che ha denunciato di aver subito una truffa. L'uomo asseriva di aver acquistato attraverso un noto social network un bancale di pellet (oltre 10 quintali) versando su una postpay la somma di 181 euro, come caparra.  La vittima ha poi contattato i presunti fornitori, per conoscere la data di consegna, invano. I successivi accertamenti svolti dai carabinieri hanno permesso di stabilire che il 42enne era stato truffato da due persone già gravate da diversi precedenti penali per reati contro il patrimonio e la fede pubblica, dimoranti in provincia di Venezia.  

Gli autori del reato sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Vercelli per truffa in concorso.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore