/ Sport

Sport | 24 novembre 2019, 10:46

De Rinaldis: "Bene così, ma dobbiamo ancora migliorare"

Il mister commenta il dery - "Monteforte? Contiamo molto su di lui"

Paolo De Rinaldis, mister dell'Engas Vercelli

Paolo De Rinaldis, mister dell'Engas Vercelli

Il mister di Engas Hockey Vercelli, Paolo De Rinaldis, commenta il derby contro Esergetica Azzurra Novara, vinto dai bicciolani per 2-5. La sua analisi complessiva: “Sapevamo che il Novara era una squadra agile, rapida, molto giovane che avrebbe di certo cercato di darci il più possibile fastidio; ci sono riusciti in parte, ma, grazie all’esperienza e all’atteggiamento che abbiamo avuto durante tutto il match, siamo riusciti a vincere, ed è molto importante.”

 

Ricordiamo, infatti, che nel cammino di Coppa Italia di serie B, Hockey Vercelli è ancora imbattuta, con 8 partite e altrettante vittorie, ed è saldamente al comando del proprio girone. Visti sia il divario di punti, che la differenza reti con la seconda in classifica, Seregno, il passaggio agli ottavi pare ormai cosa fatta.

Ritorniamo al match contro il Novara: soprattutto nella seconda frazione di gioco, ne sono testimonianza il gran numero di falli fischiati ad ambo le formazioni, l’atmosfera si è surriscaldata. L’allenatore spezzino: “E’ stata una partita assolutamente fisica, i miei giocatori sono stati bravi a non cadere in alcun modo in alcune provocazioni, specialmente a metà del secondo tempo.”


Enea Monteforte sta collezionando grandi prestazioni, anche al Pala Dal Lago è andato a rete 4 volte ed è il capocannoniere assoluto della Coppa Italia di serie B con 28 segnature. “Monteforte - continua il mister-  è la nostra punta di diamante, è evidente che su di lui facciamo molto affidamento per ciò che concerne la nostra finalizzazione offensiva”.

 

De Rinaldis, però, non smentisce il suo essere fine osservatore che va al di là di quanto non dica il punteggio, anche se favorevole ai suoi: “Siamo stati molto presenti in pista a livello di atteggiamento, ma su quello tecnico- tattico abbiamo commesso un po’ di errori: sono aspetti sui quali cercheremo di lavorare. Sono comunque stati impegnati quasi tutti gli atleti della rosa e questo era un modo per verificare, sia la condizione di coloro che hanno giocato di meno, quanto il loro adattamento in funzione al gioco della squadra.”

Prossimo appuntamento di Engas Hockey Vercelli, sabato prossimo 30 novembre alle 21, ancora in trasferta, contro Hockey Seregno 2012.

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore