/ Politica

Politica | 24 novembre 2019, 23:30

"Maltempo: vicini ai sindaci e a chi è impegnato nella gestione delle emergenze"

Corsaro: "Anci Piemonte pronta a far squadra per non lasciare solo alcun Comune in difficoltà"

Andrea Corsaro, presidente di Anci Piemonte

Andrea Corsaro, presidente di Anci Piemonte

"Seguiamo con grande attenzione e con una viva preoccupazione ciò che sta accadendo in Piemonte a causa del maltempo. Siamo vicini alle forze di protezione civile, ai volontari e ai tanti cittadini che stanno vivendo ore difficili. Ringraziamo i sindaci impegnati in prima linea sul fronte dell'emergenza e, per quanto di nostra competenza, ci mettiamo fin da subito a loro completa disposizione per ogni azione che riterranno opportuno adottare a tutela dei loro territori e dell'incolumità pubblica". Così, in una nota, il presidente di ANCI Piemonte e sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, che segue in prima persona l'evolversi della situazione.

“Questa mattina - prosegue Corsaro - effettuando un sopralluogo nei punti critici di Vercelli assieme alla protezione civile e alla polizia locale, il mio primo pensiero è andato agli sfollati dell'alessandrino, alla donna ancora dispersa a Sezzadio e, ovviamente, a tutti i sindaci dei Comuni colpiti dal maltempo. I territori e le loro aziende stanno vivendo un momento delicato: penso, ad esempio, alla Ferrero che ha sospeso la produzione nello stabilimento di Alba". "Nessuno di noi - conclude il presidente di ANCI Piemonte - dimentica quanto accaduto nel lontano '94 o, più di recente, nel 2016. In ogni occasione, i sindaci hanno sempre dato un segnale straordinario, restando vicini alla comunità e affrontando le emergenze con estrema responsabilità. Come sempre, ANCI è pronta a fare squadra assieme alle altre istituzioni e ad ogni livello per non lasciare solo nessun Comune".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore