/ Salute

Salute | 19 novembre 2019, 11:37

Il progetto Dedalo vince l'Oscar della salute

Le iniziative di Asl, Comune e Upo per promuovere l'invecchiamento attivo premiate al concorso nazionale

Il progetto Dedalo vince l'Oscar della salute

Il progetto "Dedalo, volare sugli anni" vince (ex-equo con il Comune di Venezia), il 1° premio  nell'ambito del concorso nazionale "Oscar della salute" istituito dalla rete "Città sane".

Attivo sul territorio vercellese grazie a una collaborazione tra Asl Vercelli, Comune e Università del Piemonte Orientale, il progetto ha conquistato la giuria che ha valutato positivamente la rilevanza e l’attualità delle attività intraprese da Dedalo, la capacità di coinvolgere e sensibilizzare i cittadini adulti e il gruppo di lavoro multidisciplinare, coordinato da Comune e Azienda Sanitaria Locale con oltre 20 organizzazioni locali, tra le quali musei, associazioni di promozione della salute, culturali e sportive.

Tra gli aspetti che sono stati ritenuti meritevoli anche la capacità di intercettare finanziamenti privati , con il coinvolgimento di aziende locali che così hanno stipulato convenzioni, messo a disposizione ingressi gratuiti, premi o buoni spesa ai più assidui partecipanti alle attività. Oltre 3500 i partecipanti protagonisti delle iniziative avviate a partire dal 2018, anno di avvio delle attività firmate “Dedalo Volare sugli anni”.

Il progetto prevede iniziative rivolte in particolare alla fascia di cittadini tra i 40 e i 75 anni e punta a incentivare l’attività fisica, l’alimentazione sana, ma anche eventi culturali e percorsi di  conoscenza del territorio. L’obiettivo è quello di migliorare il benessere della popolazione, ridurre l’incidenza di malattie e anche gli accessi in ospedale.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore