/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 12 novembre 2019, 19:25

Picchiata e rapinata all'interno del cimitero: sconcerto a Casale

Una donna è rimasta ferita dopo essere stata aggredita da quattro malviventi

Picchiata e rapinata all'interno del cimitero: sconcerto a Casale

Violenta rapina, nel pomeriggio di martedì, al cimitero di Casale, dove una donna di una settantina d'anni è stata aggredita, picchiata e ferita al volto da quattro malviventi che l'hanno poi rapinata.

L'episodio, decisamente preoccupante per una realtà tutto sommato piccola come Casale, è avvenuto nel tardo pomeriggio, mentre la vittima percorreva la scala diretta nel sotterraneo di uno dei casellari. La donna è stata soccorsa poco dopo da alcuni passanti che l'hanno trovata spaventata e con il volto coperto di sangue. Nel giro di pochi minuti sono stati allertati i soccorsi e le forze dell'ordine: secondo le prime informazioni la donna sarebbe stata aggredita da quattro persone di sesso maschile, mentre il bottino raggranellato dai delinquenti sarebbe di qualche centinaio di euro.

La donna è stata affidata alle cure del personale del 118 e trasportata in ospedale: oltre al taglio al volto e alle contusioni avrebbe rimediato anche un trauma cranico, mentre la Polizia di Stato sta indagando sull'accaduto e ha subito acquisito le immagini della videosorveglianza alla ricerca di indizi utili per individuare i delinquenti.

Intanto la notizia dell'aggressione a una persona in visita al cimitero ha destato amarezza e rabbia tra i casalesi sconcertati che tanta brutalità si sia consumata in un luogo in cui le persone vanno a rendere omaggio alla memoria dei propri cari defunti.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore