/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 03 novembre 2019, 15:51

Pro in vantaggio ad Olbia

Dopo 45 minuti, grazie a un autogol - Bene Schiavon, Quagliata e i due esterni

Azzi, uno dei migliori a Olbia

Azzi, uno dei migliori a Olbia

Pro Vercelli cinica: due volte si fa viva in area avversaria e una volta va a segno, grazie a un autogol (su cross delizioso, però, di Quagliata).

Pro in vantaggio dopo 45’.

 

PRIMO TEMPO

Nell’Olbia c’è un giocatore – il centrocampista Biancu – che batte i corner come Mammarella, ma di destro: e al primo minuto costringe Moschin a una parata di pugno.

Fallaccio di Lella su Erradi, al 13’. Ammonito. Fin qua, poco da segnalare. L’Olbia preme, ma non al punto di impensierire Moschin.

Il gioco è speculare: le due squadre si bloccano a vicenda, non ci sono spazi.

Al 22’, Doratitto approfitta di un errore di Foglia, entra in area, tiro alto.

Al 27’ Olbia vicino al vantaggio con un bel tiro da fuori area di Lella, brivido per Moschin.

Nell'Olbia esce Gozzi, pilastro difensivo.

Cross di sinistro di Azzi per la testa di Comi che però colpisce debolmente: alleluja, è il primo attacco della Pro.

Schiavon, per ora, è il migliore dei bianchi. Buoni gli spunti sulla sinistra della coppia Quagliata-Rosso (supportati da Masi).

Cross di Quagliata dalla sinistra per Comi, autogol di La Rosa che allunga nella propria porta nel tentativo di anticipare Comi. Pro in vantaggio al 42’.

Il guardalinee aveva alzato la bandierina per fuorigioco, ma l'arbitro ha convalidato.

Azzi, cross velenoso, non ci arriva nessuno. Fine primo tempo.

 

 

 

SECONDO TEMPO

 

 

MARCATORI: La Rosa autogol (PVc) al 42’.

 

AMMONITI: Lella, Ogunseye.

 

Arbitro Bitonti di Bologna

 

 

OLBIA (4-3-1-2): Crosta; Mastino, La Rosa, Gozzi (Della Bernardina dal 31’), Pisano; Biancu, Muroni, Lella; Vallocchia; Ogunseye, Doratiotto.

A disp. Van der Want, Barone, Miceli, Pennington, Della Bernardina, De Marcus, Verde, Zugaro, Parigi, Manca. All. Filippi.

 

PRO VERCELLI (4-3-3): Moschin; Foglia, Masi, Benedetti, Quagliata; Mal, Schiavon, Erradi; Azzi, Comi, Rosso.

A disp. Saro, Auriletto, Cecconi, Bani, Della Morte, Volpe, Russo, Iezzi, Franchino, Carosso, Varas. All. Gilardino.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore