Cronaca - 28 ottobre 2019, 16:35

Dopo i pluviali spariscono gli angolini in bronzo che chiudono le tombe

Non si ferma l'incredibile serie di furti nel cimitero gattinarese

Dopo i pluviali spariscono gli angolini in bronzo che chiudono le tombe

I furti nei cimiteri non sono un fatto raro: dalle tombe spariscono vasi di fiori, sottovasi, lumini e oggetti di ogni genere (dagli angioletti ai crocifissi ai pupazzetti lasciati ai bimbi morti). Dalle cappelle e dai muri vengono staccati i pluviali in alluminio e le grondaie in rame. Ma clò che ha documentato un gattinarese, attraverso varie foto inviate al sito Gattinara online è quasi incredibile. Dal cimitero della cittadina vercellese, oggetto nei giorni scorsi di vari raid, sono spariti addirittura gli angoli in bronzo delle lastre di pietra di chiusura delle tombe. Un fatto che ha davvero pochi precedenti nella deprecabile casistica dei furti cimieriali. E che testimonia, purtroppo, l'incredibile livello di imbarbarimento raggiunto da certi ladri.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU