/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 27 ottobre 2019, 17:11

Siena-Pro Vercelli 1 a 2. La grande impresa

E pensare che dopo pochi minuti i bianchi erano sotto, con i padroni di casa che dominavano...

Saro, partita perfetta

Saro, partita perfetta

Contro la corazzata Siena una Pro Vercelli inedita, con un centrocampo inventato da Gilardino vista l’assenza di Schiavon, porta a casa tre punti pesantissimi che fanno morale e classifica. Buona prova di tutta la squadra, ma la partita di Azzi, Comi e del giovane portiere Saro è da incorniciare.

PRIMO TEMPO

Cesarini, bomber del Siena e capocannoniere, si destreggia in palleggio in area, porge a Gerli, tiro non forte che Saro neutralizza in tuffo. È il 4’, e il Siena è padrone del campo.

Ancora Cesarini crea scompiglio in area, Benedetti salva in corner.

Sull’angolo, Siena in vantaggio: segna il centrale del Siena, Baroni, in mischia.

Prima vera offensiva dei bianchi ed ecco il gol: lo sigla Azzi che servito alla perfezione da Rosso mette dentro di testa… alla Comi. Siena 1 Pro Vercelli 1. Al 17’.

Cesarini, ancora lui, dribbla due difensori bianchi, respinge Saro.

Testa di Guidone, alta, risponde la Pro con Comi che si fa largo e da fuori area sferra un gran destro; palla alta sulla traversa.

Azzi, servito da Erradi, ingrana la quarta sulla destra e crossa: perfetto e potente l’impatto della testa di Comi, Pro Vercelli in vantaggio. È il 29’.

Due azioni offensive e due gol dei bianchi. Il Siena mantiene il possesso palla e davanti ha gente – l’attaccante Cesarini, la mezzala Serrotti – che sa fare male.

Comi da dieci in pagella, per ora. Dà manforte alla difesa, davanti è sempre pericoloso. E il sol è d’autore.

Ammonito Erradi che stende Serrotti.

Siena vicino al pari: traversone di Oukhadda, testa di Guidone (smarcato) sul fondo. È il 34’.

Miracolo di Saro che neutralizza una testata di Buschiazzo al 43’. Bravo il portiere ma la Pro sugli angoli è in difficoltà.

SECONDO TEMPO

Due cambi: Mal al posto di Erradi (che non ha giocato male, tutt’altro), e Russo al posto di Rosso.

Entrano anche Cecconi e Iezzi, escono Comi e Bani. È il 63’.

Iezzi e Mal a centrocampo.

Pro pericolosa con Russo, il Siena attacca ma la Pro, che gioca molto chiusa (4-1-4-1) controlla. Grossi più che il play fa il quinto difensore.

Entra Carosso per Benedetti, affaticato. Siamo al 70’.

La difesa della Pro Vercelli adesso sembra aver preso le misure, va però detto che senza Cesarini il Siena ha perso gran parte del suo potenziale offensivo.

Gran parata di piede di Saro, poi Ortonini spara sul palo, è il 76’.

Serpentina di Foglia, gran tiro di piatto appena entro l’area, para Confente.

Mancano 7 minuti, si fa male il guardalinee, De Chirico. E il gioco si ferma. L’altoparlante fa un appello, cercansi guardalinee dell’associazione italiana arbitro. Non c’è. Situazione tragicomica. Fa il guardalinee un dirigente del Siena? 

No, si va avanti senza guardalinee.  Siamo al 91’. Si riprende, Russo, in ripartenza, conquista un angolo (prezioso).

Pro Vercelli vicina al terzo gol, con gran galoppata di Azzi che però sciupa sul fondo.

Punizione per il Siena, testa di Guidone, para facile Saro. Ancora quattro minuti di recupero.

Ripartenza Pro, con Mal che serve Cecconi, scambio tra i due, l’attaccante non mette dentro. È il 98’.

Due mischie paurose davanti a Saro, sbroglia ma a fatica la difesa della Pro.

Azzi, fuga in progressione, viene steso: rigore. Azzi vuol batterla a tutti i costi e lo fa, ma il portiere se la fa parare, arriva Mal e prende il palo. È finita. La Pro dei miracoli espugna Siena.

 

 

MARCATORI: Baroni (S) al 4’; Azzi (PVc) al 17’; Comi (PVc) al 29’.

AMMONITI: Erradi, Bani della Pro Vercelli; Panizzi, Gerli del Siena.

Arbitro: Giaccaglia di Jesi

FORMAZIONI

ROBUR SIENA: Confente; D’Ambrosio, Panizzi, Baroni (Buschiazzo dal 27’); Oukhadda (Lombardo dal 46’), Gerli, Da Silva (Arrigoni dal 46’), Serrotti, Migliorell (DìAuria dal 60’)i; Guidone, Cesarini (Ortolini dal 60’).

A disp. Ferrari, Arrigoni, Ortolini, Campagnacci, Romagnoli, Polidori, D’Auria, Andreoli, Buschiazzo, Vassallo, Setola, Lombardo. All. Dal Canto.

PRO VERCELLI: Saro; Foglia, Benedetti (Carosso dal 70’), Auriletto, Quagliata; Erradi (Mal dal 50’), Grossi, Bani (Iezzi dal 65’); Azzi, Rosso (Russo dal 50’), Comi (Cecconi dal 65’).

A disp. Vallacchi, Cecconi, Mal, Della Morte, Volpe, Russo, Romairone, Iezzi, Franchino, Carosso, Merio. All. Gilardino.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore