/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 24 ottobre 2019, 07:14

Poesia Civile, è il giorno di Adam Zagajewski

Incontri con gli studenti, consegna del premio e presentazione della plaquette

Il poeta Adam Zagajewski

Il poeta Adam Zagajewski

E' il giorno della consegna del XV Premio Festival internazionale di Poesia Civile Città di Vercelli ad Adam Zagajewski: la cerimonia è in programma dalle 21 in Seminario, ma tutta la giornata sarà caratterizzata da incontri e presentazioni che vedranno il mondo della poesia civile incontrare gli studenti vercellesi, con una tappa anche nella vicina Novara.

Alle 10, nell'aula magna dell'Istituto Comprensivo Ferraris, in piazza esare Battisti 6, si parte con "Vercelli Dietro la maschera: i colori della vita" Incontro-laboratorio con l’artista Cinzia Ghigliano, autrice di La bambina mascherata (Le rane); alle 11 nell'aula Magna IIS Lagrangia, corso Italia 48, gli studenti incontrano Adam Zagajewski, incontro con il poeta e la traduttrice moderato da Elisabetta Dellavalle. Alle 18, nella Biblioteca Civica Negroni, in corso Cavallotti 6, Novara "La Bottega di poesia", reading di poesie dalla rubrica di “Repubblica” commentate da Maurizio Cucchi, autore di "Sindrome del distacco e tregua" (Mondadori) Intervengono Emilia Barbato, Fabrizio Bernini e Marco Pelliccioli.  

L'evento centrale è in programma alle 21 nel Salone del Seminario Arcivescovile, piazza Sant’Eusebio 10, con la consegnare del XV Premio Festival internazionale di Poesia Civile Città di Vercelli a Adam Zagajewski. Nel corso della serata reading del poeta premiato, a colloquio con Valentina Parisi, con intermezzi musicali del maestro Nicolò Manachino al flauto. Saluti del presidente dell’associazione culturale Il Ponte Luigi Di Meglio e delle autorità. Presentazione e distribuzione della plaquette del festival Prova a cantare il mondo storpiato edita da Interlinea disponibile fino a esaurimento copie.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore