/ Attualità

Attualità | 22 ottobre 2019, 19:34

Dopo la pioggia un guasto tecnico, altra giornata dura per i pendolari

Ritardi fino a 90 minuti e cancellazioni per un problema nella zona di Novara. Gravi disagi sulla Novara - Biella, con treni fermi a Santhià

Dopo la pioggia un guasto tecnico, altra giornata dura per i pendolari

Dopo due giorni di disagi a causa del maltempo, martedì è un guasto a mandare al tappeto la circolazione sulla tratta ferroviaria Milano - Torino. A partire dalle 15,35, a causa un inconveniente tecnico a un treno merci e agli impianti di circolazione fra Novara e Ponzana, i treni hanno iniziato ad accusare rallentamenti e ritardi nella tratta Novara - Chivasso, con ripercussioni su tutti i collegamenti della linea più usata dai pendolari vercellesi. "La situazione - informa Trenitalia - è tornata regolare alle 17.50, tuttavia i treni in viaggio hanno subìto ritardi fino a 90 minuti, mentre tre regionali sono stati cancellati e due limitati nel percorso".

Di conseguenza, come mostra il tabellone fotografato poco prima delle 19 da una pendolare in attesa alla stazione di Rho-Fiera, anche chi deve rientrare a Vercelli da Milano deve armarsi di pazienza e sopportare l'ennesimo ritardo sulla linea.

Gravi disagi anche sulla tratta ferroviaria che collega Vercelli e il Biellese. A segnalarlo è un lettore che alle 18,50 si trova fermo alla stazione di Santhià perchè il suo treno da Novara era in ritardo. "Sono passato sul Sesia ma non è esageratamente grosso -commenta- direi una piena classica per questa stagione. Il problema però è che la tratta da Novara in collegamento con Torino Vercelli Biella è interrotta causa lo straripamento dello stesso Sesia nei tratti di Carpignano e altri comuni limitrofi". Di conseguenza tutte le altre tratte ne risentono con ritardi elevati. "Sono bloccato a Santhià da un'ora -conclude il pendolare-. Immancabilmente attendere il Milano Torino è troppa fatica. Così chi scende magari alle fermate di Cossato o similari non si trova più il bus che lo riporterebbe a casa

redaz - dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore