/ Scuola

Scuola | 21 ottobre 2019, 10:24

"La Scuola del Cuore": studenti a lezione di manovre salvavita

LA CROCE ROSSA DI VERCELLI ADERISCE ALLA CAMPAGNA NAZIONALE, COINVOLGENDO UN CENTINAIO DI STUDENTI

"La Scuola del Cuore": studenti a lezione di manovre salvavita

Riceviamo e pubblichiamo.

In occasione del “World Restart a Heart Day”, giornata mondiale di sensibilizzazione sull'arresto cardiaco, che si è celebrata il 16 ottobre, la Croce Rossa Italiana ha dato il via alla campagna “La Scuola del Cuore”.
L’iniziativa, a cui hanno aderito più di 100 Comitati in tutta Italia, è stata lanciata con un grande evento, a cui hanno partecipato 500 ragazzi delle scuole medie di Milano, per insegnare la rianimazione cardio-polmonare.
Anche il Comitato di Vercelli ha dato aderito alla campagna e giovedì 17 ottobre ha insegnato ad un centinaio di ragazzi dell’Istituto Lagrangia le manovre salvavita.
“L’Organizzazione Mondiale della Sanità - sottolinea Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa - ha approvato la dichiarazione ‘Kids save lives’ che raccomanda l’inserimento di due ore di formazione all'anno sulla rianimazione cardiopolmonare nei programmi di tutte le scuole del mondo, per i ragazzi a partire dai 12 anni. 
A quest’età, infatti, i bambini sono maggiormente recettivi alle istruzioni che vengono loro fornite e possono apprendere facilmente come aiutare gli altri. La CRI intende formare quanti più giovani possibile, per creare una generazione futura pronta a fare la differenza. Questa iniziativa, che si affianca al protocollo d’intesa con il MIUR con cui facciamo educazione nelle scuole ai corretti stili di vita, è un ulteriore strumento di crescita sociale”.

Ufficio Stampa Croce Rossa di Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore