/ Sport

Sport | 20 ottobre 2019, 22:08

PFV: scoppola casalinga con la più forte del campionato

TORINO TEEN BASKET VINCE A VERCELLI CON AMPIO SCARTO

PFV: scoppola casalinga con la più forte del campionato

Pallacanestro Femm.le Vercelli – Torino Teen Basket 36-57

(Parziali: 7-17; 23-33; 33-47)

 Tabellino: Bassani 1; Acciarino 4; Pollastro 7; Ansu 11; Deangelis 2; Scarrone 1; Rey 4; Coralluzzo; Sarrocco 5; Bertelegni; Perucca n.e; De Ciccio n.e.-.all. Wannes Pomelari – aiuto allenatore: Andrea Congionti.

Secondo pronostico la PFV soccombe in casa per 36-57 contro Torino Teen Basket, indubbiamente la squadra più forte del campionato, ormai da anni anche candidata agli spareggi per la promozione in A2.

Al cospetto di cotanto avversario la PFV è apparsa letteralmente attanagliata - nei primi 10’ - dal terrore di sbagliare con l’effetto di sbagliare veramente ed anche tanto, al di là dei meriti delle tornesi che la costringevano a commettere errori banali con una difesa asfissiante quanto efficace.

Le numerose palle perse dalle ragazze di Pomelari nel primo periodo, consentivano alle torinesi di allungare subito facilmente e di chiudere avanti di 10 punti al 10’ (7-17).

Nel secondo periodo le cose andavano un po’ meglio per le vercellesi, che si impegnavano alla morte in difesa ed aggiustavano la mira in attacco: 23-33 al 20’, e nel corso del mini tempo le padrone di casa raggiungevano anche in due occasioni il meno 5, mostrando di poter restare in partita.

Nella ripresa i ritmi calavano su entrambi i fronti e, se nel terzo quarto la PFV cullava ancora qualche illusione di restare in partita raggiungendo il -9 ( ma 33-47 al 30’) nell’ultimo tempo le perdeva del tuto, non riuscendo più a segnare, salvo un canestro di Sarrocco ed un libero di Scarrone, a causa della stanchezza per le energie spese  in difesa, e della fortissima pressione posta in essere per tutta la gara dalle avversarie, che ha reso difficile ogni tiro alle locali.

Tutto sommato l’aver contenuto il divario finale in una ventina di punti, dopo vari tentativi di rientro in gara, ed aver fermato TTB sotto i sessanta punti segnati, possono essere considerati risultati positivi, soprattutto in vista del sentitissimo derby di Novara, contro “La Lucciola” (ex GS Cameri), che si giocherà domenica 27 ottobre alle 20,30 sul campo della Palestra Bellini, in via Crimea 12 a Novara.

Claudio Roselli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore