/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 20 ottobre 2019, 14:01

Grossi: Faremo grandi cose

GILARDINO: "COMI? STA GIOCANDO AI SUOI LIVELLI"

Lorenzo Grossi

Lorenzo Grossi

Era una promessa, giocava nella Primavera della Roma. Non giocò mai nella Pro Vercelli di Grassadonia, ha giocato poco nel Gozzano, l’anno scorso. Quest’anno è sceso in campo due volte, e per due volte – a Pontedera come mediano, con la Pro Patria come centrale - ha giocato su livelli veramente buoni. Da sette in pagella, insomma. Ma qual è il vero ruolo di Lorenzo Grossi?

“Sono un centrocampista, ma posso giocare anche come centrale. Se serve faccio anche il magazziniere” dice.

Sull’annata, e su questa Pro Vercelli, poi, una frase importante.

“Siamo un gran gruppo, faremo grandi cose”.

 

“Ha debuttato Bani, facendo una partita straordinaria. Bene Romairone e Russo, bravissimo Lorenzo Grossi. Carosso non ha mollato un millimetro. Tutti bravi. La mano del mister è evidente. Lo dico dall’inizio dell’anno: questa squadra non può che migliorare” dice il presidente Massimo Secondo.

Mercoledì arriva l’Arezzo.
“Speriamo che Graziano e Franchino recuperino, in ogni caso abbiamo una certezza: chiunque verrà chiamato farà il suo dovere”.

Chiudiamo con Alberto Gilardino.

“Chi ha giocato sostituendo gli assenti ha giocato bene: vuol dire che stiamo facendo qualcosa di importante. Lo spirito delle ultime partite lo abbiamo messo in campo anche oggi. Quando è in difficoltà questa squadra riesce a tirare fuori il meglio di sé. Oggi abbiamo disputato una gara ottima lottando sulle seconde palle, ma non solo: abbiamo proposto anche del buon gioco”.

Comi?

“Sta dimostrando che può giocare a certi livelli”.

Arriva l’Arezzo.

“Vedremo chi sarà disponibile. Ho fiducia. Non sarà una gara facile, certo. Spero che stavolta il pubblico ci dia una mano”.

tb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore