/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 19 ottobre 2019, 16:56

Pro Patria-Pro Vercelli 1 a 1. Ma è come una vittoria

GRANDE PROVA DI UNA SQUADRA INEDITA, PIENA DI GIOVANI, MA CHE HA LOTTATO PER 95 MINUTI

Franchino, autore del cross che ha portato al pari siglato da Comi

Franchino, autore del cross che ha portato al pari siglato da Comi

Oltre a De Marino, Sangiorgi, Iezzi, sono fuori uso anche Masi, Benedetti, Foglia, Auriletto, Mal, Varas. Non solo, nel primo tempo si fa male anche Graziano e quindi a Busto Arsizio gioca la Pro Vercelli B che però non sembra affatto la Pro Vercelli B. Grande prova di tutta la squadra, con la difesa – inedita – sugli scudi.

Un punto conquistato che è come una vittoria.

 

PRIMO TEMPO

Piove. Il pullman dei tifosi della Pro Vercelli è stato accolto da una sassata.

Subito una conclusione di Comi susseguente a cross di Azzi, mura un difensore.

Quagliata (lanciato da Rosso) mette in mezzo, il portiere Tornaghi intercetta la conclusione di Comi, e manda in angolo. Sull’azione conseguente Schiavon prova dalla distanza, altissimo. È il 17’ e l Pro Vercelli sta tenendo molto bene il campo. Bene i giovani Bari e Carosso, bene Grossi.

La Pro, comunque, fa male a sinistra, grazie alle penetrazioni di Quagliata-Rosso.

Punizione di Bertoni, respinge un difensore, dal limite raccoglie De Noci che scarica il destro vincente: Pro Patria 1 Pro Vercelli 0, siamo al 21’.

Altra tegola per la Pro, si fa male Graziano. Entra Erradi, siamo al 22’.

Gran botta di Schiavon, gran parata di Tornaghi. La Pro è immeritatamente sotto.

Ripartenza Pro, palla ad Azzi sulla destra, che sciupa con un tiraccio fuori. Mancano 10 minuti alla fine del primo tempo.

Schiavon fa correre Azzi sulla destra, palla che sembra destinata a finire fuori, Azzi riesce a recuperare e crossare, palla a Bani che ci prova da fuori, parata non difficile per Tornaghi. Mancano tre minuti.

SECONDO TEMPO

Franchino dalla destra, cross pennellato di sinistro, stacca Comi che pareggia: parità al minuto 46.

Ammonito Grossi. Schiavon (54’) sbaglia un cross, ma è uno dei pochi errori commessi dall’ex Spal, autore di una grande prestazione.

Tre sostituzione nella Pro Patria. Gilardino cambia gli esterni: fuori Azzi e Rosso, dentro Romairone e Russo, a mezz’ora dal termine.

Due esterni d’attacco, dunque (perché Azzi copre tutta la fascia): Gilardino punta alla vittoria, nonostante le assenze. Comi ammonito al 72’.

Entra Cecconi esce Cecconi, mancano 16 minuti più recupero.

Gol annullato alla Pro Patria (di Parker) per fallo in attacco.

Mancano sette minuti, il pari sarebbe un’impresa.

Botta di Schiavon, para Tornaghi. Mancano 5 minuti più recupero.

Parata miracolo di Moschin su botta a colpo sicuro di Colombo. La Pro Patria preme, mischie paurose in area della Pro. Meno tre minuti più recupero.

Seconda ammonizione per Fietta, espulso. Manca un minuto più recupero.

Pro avanti, tiro di Quagliata, alto.

Il signor Virgilio fischia la fine: grande punto di una grande Pro.

 

 

Marcatori: Le Noci (PP) al 21’; Comi (PVc) al 46’

 

Ammoniti: Gross, Comi della Pro Vercelli; Boffelli, Fietta, Lomardoni della Pro Patria

Espulso Fietta della Pro Patria.

 

Arbitro: Virgilio della sezione di Trapani

 

PRO PATRIA (3-5-2): Tornaghi; Battistini, Lombardoni, Boffelli: Spizzichino Cottarelli all’86’), Fietta, Bertoni (Colombo dal 56’), Ghiodi (Pedone dal 56’), Galli; Le Noci (Kolaj dal 56’), Mastroianni (Parker dal 73’).

 A disposizione: .Mangano, Marcone, Molnar, Palesi, Pedone, Brignoli, Parker, Cottarelli, Colombo, Molinari, Masetti, Kolaj. All. Javorcic.

 

PRO VERCELLI (4-3-3): Moschin; Franchino, Carosso, Grossi, Quagliata; Graziano (Erradi al 22’), Schiavon, Bani; Azzi (Romairone dal 60’), Comi (Cecconi dal 74’), Rosso (Russo dal 60’).

A disposizione: Saro, Erradi, Cecconi, Ciceri, Volpe, Volpatto, Russo, Pisanello, Romairone, Merio, Liberali, Zaffiro. All. Gilardino.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore