Cronaca - 18 ottobre 2019, 15:00

Ladri di biclette in azione a Trino

IL RAID COMMESSO SOTTO L'OCCHIO DELLE TELECAMERE: DENUNCIATA UNA COPPIA TRINESE

Ladri di biclette in azione a Trino

Aveva lasciato la bici parcheggiata fuori casa e, il mattino dopo, non l'ha più trovata.
Dopo una breve indagine, i carabinieri della stazione di Trino hanno denunciato due persone, lei 64 enne e lui 53 enne, già noti alle forze dell'ordine, con l'accusa di furto aggravato.

La vittima si era presentata in caserma nei primi giorni del mese denunciando il furto della propria bicicletta che aveva lasciato incustodita davanti casa la sera prima, scoprendo l’ammanco sola la mattina dopo. Grazie alla visione delle immagini di alcune telecamere, i militari della stazione di Trino sono riusciti a individuare i responsabili del furto. Si tratta di una coppia del posto: messi alle strette, i due hanno accompagnato i militari sul luogo ove avevano nascosto il velocipede che così è stato recuperato e restituito al proprietario, un 33 enne operaio.
I due pregiudicati, sono stati deferiti per furto aggravato in concorso alla Procura della Repubblica di Vercelli.
L’invito che viene rivolto alla comunità vercellese è quello di non lasciare incustodite le biciclette soprattutto durante l’arco notturno e in particolare premunirsi di fare una foto della stessa alla fine di poter fornire eventualmente in sede di denuncia utili indicazioni sulla marca, modello, colore e numero di telaio che solitamente posto sul tubo sotto alla sella.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

SU