/ Sport

Sport | 14 ottobre 2019, 10:08

PFV: la partenza è delle migliori

SUCCESSO A RIVALTA DELLE RAGAZZE DI POMELARI

PFV: la partenza è delle migliori

 

Campionato Serie C femminile

2a giornata di andata, domenica 13 ottobre a Rivalta

Polisportiva Pasta – Pallacanestro Femminile Vercelli 57-68

 (parziali 19-11;22-37; 43-54).

Tabellino PFV: Bassani 1; Acciarino 9; Coralluzzo 4; Ansu 7; Deangelis 11; Scarrone 6; De Ciccio; Pollastro 15; Rey; Sarrocco 15; Leone S.; Bertelegni. – Allenatore Wannes Pomelari; assistente: Andrea Congionti.

 

Buona la prima per la PFV – non più Doctor Glass – che esordisce in campionato vincendo bene a Rivalta contro la Polisportiva Pasta per 57-68, dopo aver osservato il turno di riposo domenica scorsa.

Come detto il sodalizio vercellese ha interrotto proprio in settimana il rapporto di sponsorizzazione, che durava da alcuni anni, con Doctor Glass, non avendo ritenuto sufficiente il contenuto della proposta di rinnovo della medesima, tra l’altro ora sponsor anche de “La Lucciola” di Novara, che partecipa allo stesso campionato.

Venendo alla partita essa è stata definita “mitica” da parte di alcuni sostenitori al seguito, per i ribaltamenti e le emozioni che ha fatto registrare e per la prestazione “super” delle ragazze di Pomelari, in ispecie dal secondo quarto di gioco.

Infatti l’approccio alla gara non era dei migliori per Acciarino & C., che alla fine del primo periodo erano sotto per 19-11, forse anche un po’ per la tensione dell’esordio.

Ma nel secondo quarto si verificava una vera e propria metamorfosi, con le vercellesi che - giocando veramente bene – annichilivano le avversarie con un parziale di 26-3, e chiudevano a metà gara avanti di 15 punti sul 22-37. Di fatto risolvendo la gara.

Questo “tesoretto” veniva infatti intelligentemente amministrato nel secondo tempo, grazie ad un convincente gioco di squadra, rintuzzando sempre con efficacia i tentativi di rimonta delle padrone di casa (43-54 al 30’) che arrivavano al massimo a -8 a 56” dal termine, grazie all’apporto positivo di tutte le giocatrici.

Sugli scudi la “veterana” Pollastro (+24 di valutazione scout) e la giovane Sarrocco, tornata all’ovile dopo una stagione a Biella (7 su 10 da due), a dimostrazione del buon amalgama tra veterane e giovanissime che il duo Pomelari - Congionti sta ottenendo dal gruppo.

Il che è un buon viatico per il prossimo impegno contro TTB Pino Torinese, strafavorita per la vittoria finale del campionato, che si giocherà domenica 20 ottobre al Palapiacco con inizio alle 17,30.

 

Claudio Roselli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore