/ Sport

Sport | 08 ottobre 2019, 18:41

La nuova società: era l'unica strada percorribile

IL RITIRO DEI TROFEI VINTI NELLE EPOCHE GLORIOSE: L'ENNESIMA FARSA

La nuova società: era l'unica strada percorribile

Caro direttore,

fra pochi giorni avrà inizio la stagione agonistica della neonata Società sportiva Engas Hockey Vercelli, inutile dire che sono stati premiati gli sforzi di tanti appassionati di questo meraviglioso sport che tanto lustro ha dato alla nostra amata Vercelli.

In molti ci hanno chiesto come mai è maturata questa scelta, seppur ci sia un altra compagine cittadina in lizza. Il motivo è più semplice di quel che si possa pensare: era praticamente impossibile collaborare con i responsabili dell'altra società, come già ampiamente documentato negli ultimi anni.

Possiamo assicurare che abbiamo provato di tutto ma i continui problemi finanziari, sia con i fornitori, sia con la Skating Vercelli hanno fatto si che l'unica soluzione era costituire una nuova società, con l'intento di riportare questo sport e la nostra amata Città agli antichi lustri.

Dulcis in fundo ieri sera si è raggiunto il ridicolo con il ritiro presso il Palaisola dei trofei vinti nella storia dalla Società che ha avuto la fortuna di essere presieduta da Persone  che hanno amato Vercelli e che ha dato tutto ma proprio tutto per l'hochey (e non cercato la buona uscita di migliaia di euro). Speriamo proprio che i predecessori con in testa il Presidentissimo Giuseppe Domenicale non si rigirino nell'aldilà.

Concludo con l'augurio ad entrambe squadre di tenere alto il nome di Vercelli, con i ringraziamenti all'Amministrazione comunale per il prezioso aiuto, e lasciatemelo dire, per la  gradita considerazione

Adriano Mognon appassionato di hockey e amante della Mia Città

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore