/ Cronaca

Cronaca | 08 ottobre 2019, 10:00

Sparò alla ex moglie, pena ridotta in Appello

IL TENTATO OMICIDIO ERA AVVENUTO NEL 2018 A VILLARBOIT

Sparò alla ex moglie, pena ridotta in Appello

E' stata ridotta da 14 a 12 anni di carcere la pena per Antonio Cammilleri, l'ex consigliere comunale e operaio agricolo di Villarboit che, nel maggio del 2018 sparò tre colpi di pistola alla moglie, dalla quale si stava separando.

leggi anche: SPARA ALLA MOGLIE CHE VUOLE LASCIARLO

La Corte d'Appello di Torino ha accettato la richiesta di concordato tra il difensore dei Cammilleri, l'avvocato Roberto Rossi, e la Procura generale, rendendo così definitiva la condanna. La scorsa primavera, nel processo celebrato con rito abbreviato, il giudice Giulia Pravon aveva condannato Cammilleri a 14 anni più tre di libertà vigilata, riconoscendolo colpevole del tentato omicidio della moglie. 

leggi anche: SPARO' ALLA MOGLIE: LA SENTENZA

In Appello sono state confermate anche le provvisionali esecutive stabilite a favore della vittima, Alfonsina Cafaro, che, colpita alla schiena da tutti e tre i colpi esplosi dal marito, si era miracolosamente salvata. Dal procedimento principale, il giudice Giulia Pravon aveva anche rinviato alla Procura gli atti per aprire un ulteriore fascicolo nei confronti di Cammilleri, con le accuse di maltrattamenti per fatti antecedenti alla sparatoria.

fr

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore