/ Notizie dall'Italia

Notizie dall'Italia | 20 settembre 2019, 09:00

Con l'energia elettrica rubata alimentava la serra di marijuana

LOMELLINA, DOPPIA DENUNCIA PER UN UOMO DI 46ANNI

Con l'energia elettrica rubata alimentava la serra di marijuana

Aveva creato un allacciamento abusivo alla rete per portare energia elettrica in un appartamento disabitato nel quale aveva creato una serra per la coltivazione di marjuana. I carabinieri della stazione di Sartirana Lomellina hanno denunciato per furto aggravato e continuato di energia elettrica e coltivazione illecita di sostanze stupefacenti, un quarantaseienne  gravato da precedenti di polizia.

I militari hanno infatti accertato che l’uomo residente in paese aveva allacciato illecitamente dal 2015, l’impianto elettrico dell’appartamento al quadro elettrico presente nell’appartamento disabitato attiguo, come confermato dai dipendenti di “Enel Distribuzione S.p.a.” intervenuti sul posto, per un danno consistente non ancora quantificato, ma sicuramente superiore ai 2500 euro.

Nel contesto dell’attività i carabinieri hanno inoltre scoperto che l’uomo, sempre all’interno dell’abitazione attigua e disabitata, aveva realizzato una serra per la coltivazione di marijuana completa di lampade, termostati, ventole, istruzioni con orari e temperature e semi di marijuana, ma che al momento dell’accertamento non era tuttavia funzionante. L’uomo si è giustificato dicendo di aver fallito nel passato e di non averla più utilizzata da allora, pur avendo ancora l’intenzione di riprovarci.

dal nostro corrispondente a Pavia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore